Cerca nel sito

Altri brani da Cantodiscanto

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Anonimo
    • Anonimo
    • Anonimo
    • Guido Sodo / Frida Forlani
    • Guido Sodo / Frida Forlani
    • Guido Sodo / Frida Forlani
    • Anonimo
    • Anonimo
    • Anonimo

Visualizza altro

Polka miselia

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreRoberto Bartoli
Autore testiGuido Sodo
EsecutoreCantodiscanto
Data esecuzione17/10/2014
Luogo esecuzioneBologna
RaccoltaTodo el mundo a cantar
ProduttoreAss. Cult. Medinsud
Data di pubblicazioneDicembre 2014
GenereWorld Music / Musica Etnica
ProvenienzaCantodiscanto
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Polka miselia (G.Sodo – R.Bartoli)

Bisogna aver coraggio di guardare avanti fino a che
esser sempre bravi a scegliere qualcosa che non c'è
per questo io vi dico: "In questo modo tutto casca e crolla
tira e molla tra la folla" ma polka miselia!

Ti sei convinto che tradire la lealtà più non si può
Ora ammetti che cercando di cercare lui trovò
hai un momento di lucidità e lo senti: tutto è chiaro e tondo
gira il mondo tu vai a fondo, ma polka miselia!

E allora smetti di frignare il tempo prende il tempo dà
e incomincia ad imparare, che il passato tornerà
se fai bene il tuo mestiere poi potrai godere, ah!
che confusione è questa qua, che confusione ohi mammamà
che confusione se il tuo cuore è in libertà

Da oggi non resisto più e voglio stare a testa in su
guardare avanti fino a che non vedrò qualcosa che non c'è

Come giustifichi il conflitto di interessi? Non si sa!
Non puoi spendere una cifra per un frigo in classe A…
Ora esci dal recinto dove proprio tutto è fermo e chiuso
o in disuso certo è astruso, ma polka miselia!

Vuoi sembrare divertente o interessante e non lo sei
puoi correggere l'accento, dare il tu o dare il lei
ma se il cuore batte forte il resto è tutto quanto senza senso
questo penso non mi incenso, ma polka miselia!

E allora smetti di frignare

Un titolo, basato su un gioco di parole, che ha ispirato un testo che parla della confusione di cui siamo preda, di come la spinta a fare o essere qualcosa si riveli a volte senza senso.

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 7 gennaio 2015
modificato:mercoledì 7 gennaio 2015