Cerca nel sito

Altri brani da Cantodiscanto

    • Guido Sodo / Frida Forlani
    • Guido Sodo / Frida Forlani
    • Guido Sodo / Frida Forlani

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Philip and The Marmalade
    • Philip and The Marmalade
    • Philip and The Marmalade

Visualizza altro

Immagini

Medinsud

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreGuido Sodo / Faisal Taher
Autore testiFaisal Taher / Guido Sodo
EsecutoreCantodiscanto (Guido Sodo, chitarra e voce, Silvia Testoni voce, Guglielmo Pagnozzi clarinetto, Paolo Caruso drums, Roberto Bartoli contrabbasso) featuring Faisal Taher (Palestina, voce)
Data esecuzione01/03/2000
Luogo esecuzioneBologna - Groove Factory
RaccoltaMedinsud
EtichettaForrest Hill Records
ProduttoreLivio Giacomi
Data di pubblicazione2001
GenereWorld Music
ProvenienzaCantodiscanto
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

La canzone gioca sulle affinità fra la musica popolare napoletana e il canto arabo, e cita il testo di una famosa tammurriata.

 

Bella figliola ca
tu ca te chiamme Rrosa
ca bellu nomme mammeta t'ha miso

M'ha miso 'o nomme de
o nomme delli rrose
m'ha miso 'o nomme d'o chiù bellu ciore

Dint'a lu mio ciardino
ce sta' 'na rosa fresca
'o megliu ciore ca sta 'Mparaviso

Settel banat settel banat
Settel banat yalle ismek rosa

Sera passaje e tu
e tu bella durmive
nun te putiette da' la bonasera

Me la passaste pe'
pe' sotto a chesta porta
Me' so' susuta e me la so' pigliata

ih vire quant'è bbello
ll'ammore ch'è vicino
si nun 'a vire la siente cantare

Settel banat settel banat
Settel banat yalle ismek rosa
Hobbi el mamat kollik ahat
Ash o mamat yalle ismek rosa


(Trad. dall'arabo: La Regina delle Ragazze
tu che ti chiami Rosa
L’Amore che non muore che mi addolora
che sopravvive al dolore in nome di Rosa)

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 2 dicembre 2010
modificato:giovedì 2 dicembre 2010