Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Günter Neuhold

    • Jean Sibelius
    • Jean Sibelius / Jean Sibelius / Jean Sibelius
    • Jean Sibelius
    • Jean Sibelius
    • Jean Sibelius / Jean Sibelius / Jean Sibelius
    • Jean Sibelius

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Ascanio Mayone
    • Ascanio Mayone
    • Ascanio Mayone
    • Ann Peebles
    • Ann Peebles / Ann Peebles
    • Ann Peebles

Visualizza altro

Günter Neuhold

(Graz, 2 novembre 1947)

Günter Neuhold ha studiato direzione d’orchestra alla Hochschule della sua città ed ha poi seguito due corsi di perfezionamento con Franco Ferrara a Roma e con Hans Swarowski a Vienna. Dal 1972 al 1980 ha ricevuto numerose scritture nella Repubblica Federale Tedesca ed infine l’incarico di primo Kapellmeister a Hannover e a Dortmund.

Ha vinto numerosi concorsi di direzione d’orchestra: a Firenze (Primo Premio, 1976), San Remo (“Marinuzzi”, Primo Premio, 1976), Vienna (“Swarowski”, Secondo Premio, 1977), Salisburgo (“Böhm”, Primo Premio, 1977), Milano (“Cantelli”, Terzo Premio, 1977); ciò gli ha aperto una vasta carriera e l’invito dei Wiener Philarmoniker, dei Wiener Symphoniker, della Scala di Milano, delle Orchestre della RAI di Roma, Torino e Milano.

Dal 1981 al 1986 è stato Direttore Musicale al Teatro Regio di Parma (dove ha potuto esprimere il massimo impegno della propria attività nelle opere di Verdi) ed ha diretto l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “Arturo Toscanini”.

Dal 1986 al 1990 è stato Primo Direttore e Musikdirektor della Filarmonica Reale delle Fiandre ad Anversa, con la quale ha guidato varie tournèes in Italia (Roma, Palermo), Germania, Gran Bretagna, Francia (Festival di Radio France), al Concertgebouw di Amsterdam, al Musikverein di Vienna. Dal 1989 al 1995 è stato Direttore Generale della musica all’opera di Karlsuhe (Badisches Staatstheater) e dal 1995 al 2002 è stato Direttore Artistico e Direttore Generale della musica del Teatro di Brema.

Fra le numerose orchestre dirette ricordiamo : Wiener Philharmoniker, Wiener Symphoniker, Sächsische Staatskapelle di Dresda, le Orchestre Sinfoniche della Radio di Lipsia, Amburgo, Baden Baden, Stoccarda e Berlino, la Staatsorchester di Budapest, le Orchestre RAI di Roma e di Milano, l’Orchestra Nazionale di Torino, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, del Teatro Massimo Palermo, del Teatro San Carlo Napoli, del Teatro Comunale di Bologna, della Fenice di Venezia del Teatro Lirico di Cagliari, le più importanti orchestre spagnole e portoghesi (Orchestra Sinfonica di Madrid, di Siviglia, di Valencia, di Granada, della Galizia, di Tenerife, di Bilbao e del Liceu di Barcellona, l’Orchestra Sinfonica Portoghese di Lisbona e l’Orchestra a Gulbenkian di Lisbona), francesi (l’Orchestra Nazionale di Francia, du Capitole di Toulose, di Montpellier, di Bordeaux Aquitaine e di Nizza) e del mondo come la Tokyo Philharmonic e Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra, l’Orchestra della Radio-TV di Mosca, l’ABC Australia Melbourne, la Canadian B.C. Vancouver e le Orchestre Sinfoniche di San Paolo e di Buenos Aires.

Molto amplia la sua discografia di cui segnaliamo l’incisione di Il Castello di Barbablù di Béla Bartók, La damnation de Faust di Hector Berlioz, Der vampyr di Marschner, Madama Butterfly di Giacomo Puccini - Orphee d’or nel 2003- e la Tetralogia di Richard Wagner ; opere sinfoniche di Gustav Mahler (Sinfonie 1,2,3,5) Giuseppe Verdi (Requiem), Béla Bartók (Concerto per orchestra), Igor Stravinskij (La sagra di Primavera), Kodály, Schnittke, Schreker, Schulhoff, Liebermann e Rihm.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 2 marzo 2012
modificato:martedì 14 febbraio 2017