Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Giacomo Barchiesi

Altri brani di questo genere

    • Gentilini Cristian
    • Gentilini Cristian
    • Gentilini Cristian
    • Maurizio Minardi
    • Maurizio Minardi
    • Maurizio Minardi / Maurizio Minardi / Maurizio Minardi / Maurizio Minardi
    • nicola bagnoli
    • nicola bagnoli
    • nicola bagnoli

Visualizza altro

Giacomo Barchiesi

(Jesi, 1977)

Giacomo Barchiesi si è diplomato in clavicembalo nel 2000 col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio "G.Rossini" di Pesaro; nello stesso Conservatorio ha poi conseguito anche il diploma in pianoforte col massimo dei voti.
Vincitore di vari concorsi nazionali ed internazionali (Albenga, Stresa, Osimo, Taranto, Castellaneta ecc.), ha meritato anche una borsa di studio offerta dalla Croce Rossa Italiana.

Giacomo Barchiesi tiene concerti per importanti istituzioni musicali italiane ed estere (Amici della Musica G.B. Pergolesi di Jesi, Associazione Organistica Marchigiana, Teatro Pergolesi di Jesi, C.A.M. di Taranto, Stagione Concertistica dell'Auditorium Tecnical Piano di Brescia, Festival Gesualdo Oggi Potenza, I Concerti del Tempietto Roma con esecuzione delle Variazioni Golberg, Accademia di Musica Antica di Bolzano, Settembre Musicale Isola di San Giulio Lago d'Orta, Associazione Musicale Jacopo Napoli Cava de' Tirreni, effettuando anche una tourné in Austria) affiancando all’attività solistica anche quella cameristica.
Suona inoltre spesso come solista con orchestra.

Ha partecipato ai corsi dell'Accademia di musica antica di Bolzano con il M° Gordon Murray e recentemente ha partecipato ad una Masterclass tenuta dal M° Gustav Leonhardt, ottenendone i più vivi apprezzamenti.
Per due anni ha frequentato i corsi di clavicembalo tenuti a Cremona dal M° Pierre Hantai.

Ha recentemente partecipato all'inaugurazione dell'apertura delle Sale Pergolesiane del Teatro Pergolesi di Jesi, suonando l'organo positivo costruito nel 1721 dall'organaro jesino Angelo Albertini.
Giacomo Barchiesi collabora in qualità di maestro al cembalo ai corsi di canto barocco tenuti da Cristina Miatello, affrontando la letteratura musicale del seicento italiano.

Svolge intensa attività concertistica anche come continuista sia al cembalo sia all'organo, collaborando spesso con cantanti in esecuzioni del repertorio rinascimentale e barocco.
Per circa due anni ha frequentato un Master universitario in tastiere antiche con il M° Jesper Christensen.

Nel novembre 2006 ha vinto il terzo premio alla XI edizione del Premio Bonporti di Rovereto, musica da camera, con il soprano Silvia Vajente, aggiudicandosi anche il premio speciale del pubblico come miglior ensemble.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 14 dicembre 2007
modificato:martedì 14 febbraio 2017