Cerca nel sito

FreeZone>Masa

Altri brani da Masa

Altri brani di questo genere

    • Tradizionale (public domain)
    • Tradizionale (public domain)
    • Tradizionale (public domain)
    • Casadei
    • Casadei
    • Casadei

Visualizza altro

02 Angelo Muto

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreMasa
Autore testiMasa
EsecutoreAlessandro Basini
Data esecuzione01/01/2013
GenereWorld Music / Folk
ProvenienzaMasa
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

(Sarebbe bello: dalla carcassa in putrefazione di un aereo da guerra, far nascere una giostra. Dalla morte alla vita con lo stesso materiale: basta poco.)

La battaglia è quasi alla fine
sopra i cieli di legno di un autunno infuocato
le foglie piangono lente dagli alberi
mentre la luna è appoggiata a un’antenna e ride

La chioccia di ferro che sgancia uova esplosive
è abbattuta dal gatto col muso all’insù
il pilota si salva rimane nel bosco
ma da ora non parlerà più

Intanto la guerra è finita
lui è lontano mille miglia da casa
e allora tanto vale fermarsi, restare in silenzio
e provare a cambiare vita

Della chioccia fumante non si butta via niente
chi ha causato l’inferno sa in paradiso volare
chissà se ridendo gli spuntano ali
chissà con quel ferro quanti giochi si possono fare

Angelo muto, stringi forte la mia mano
E portami con te un po’ più lontano
In mezzo al mare o sull’arcobaleno
Tra gli alberi una giostra gira già

Senza bambini su, quelli sono tutti qua
Nella tua vecchia testa in quegli occhi tristi
Loro non sanno neanche più se esisti
Tra gli alberi una giostra gira già

Da quell’aereo che portava solo morte ne sono    
Nati cento che fanno volare la tua vita

Angelo muto, non ci senti e parli mai      
Nelle tue notti insonni di sogni e stelle chiare
di luna vuota e di fragole amare
tra gli alberi una giostra gira già

Angelo muto, fa’ che tutto scivoli via 
Adesso è tempo di cantare sorridendo    
Adesso è tempo di sorridere cantando
tra gli alberi una giostra gira già

Da quell’aereo che portava solo morte ne sono
Nati cento che fanno volare la tua vita, ne
son nati mille e non è ancora finita

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 27 settembre 2013
modificato:venerdì 27 settembre 2013