Cerca nel sito

FreeZone>Blastema

Altri brani da BLASTEMA

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Massari - Piemonti
    • Massari - Piemonti
    • Massari - Piemonti

Visualizza altro

Immagini

Canzone da 3 euro

Canzone da 3 euro. Un inizio alla Muse può (specie se stai ascoltando in assoluto il loro primo brano e vuoi farti un’idea sperando di essere rapito da subito dal diavolo della musica) essere positivo o assolutamente controproducente. Ma la voce e il testo mettono subito in chiaro che il gioco ha la G di punto-G. Spara Salta Uccidi. E vengono fuori insieme le paranoie vocali dei miei antichi Ritmo Tribale, i cori dei Queen e certo progressive anni 70 che però nei nostri si limita nella struttura del riff senza andarsi a compiacere in giri progressivamente fini a se stessi (come stroncare un genere in una riga). La chitarra e il basso sono notevoli e le tastiere riportano a certe sonorità anni 70-80 impreziosite da un piano (o almeno dal suono di) che chiude i giochi mentre la chitarra soffre in distanza. Pezzo da 10 e l’ode, con l’apostrofo, confezionato con acciaio, legno e cuoio. Un gioiello di Roberto Miano

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreBlastema
Autore testiMatteo Casadei
EsecutoreBlastema
Data esecuzione01/01/2009
Luogo esecuzioneForlì
RaccoltaPENSIERI ILLUMINATI
Etichettaautoprodotto
Produttoreautoprodotto
Data di pubblicazione12 aprile 2010
GenereRock
ProvenienzaBLASTEMA
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Maledirò, prima che sia l'alba,
l'abile sorte che fa di me un assassino.
Ora che sò, non c'è più salvezza.

Cosa rimane del Re miserabile?

Sbrana, assalta, uccidi, cosa ti va?
Suona trandy? Cosa prendi, baby?
Sbrana, assalta, uccidi, come mi sta?
Sono sexy? Sono a pezzi, lady...

Maledirò le mani, le labbra
di chi ha bevuto con me tutto il miele.
Maledirò sopra la testa il cielo,
poi un passo e si va... nell'immensità.

Sbrana, assalta, uccidi, cosa ti va?
Suona trandy? Cosa prendi, baby?
Sbrana, assalta, uccidi, come mi sta?
Sono sexy? Sono a pezzi...

L'ora si oscura e non - cambia l'orizzonte per me-
c'è figura nè -grazia all'orizzonte per me-
morte sicura.

Commenti

Questo brano ha
  • Svolpe dice:
    EPICA.
    Postato mercoledì 30 maggio 2012

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 29 settembre 2010
modificato:mercoledì 29 settembre 2010