Cerca nel sito

Altri brani di Luciano Berio

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Johann Adolf Hasse
    • Johann Adolf Hasse / Johann Adolf Hasse
    • Johann Adolf Hasse

Visualizza altro

Motettu de Tristura (Folk Songs)

Per voce, flauto, clarinetto, arpa, percussioni, viola e violoncello

(Canto tradizionale sardo)


Motettu de tristura
Tristu passirillanti
comenti massimbilas.
Tristu passirillanti
e puita mi consillas
a prangi po s’amanti.

Tristu passirillanti
cand’ happess interrada
tristu passirillanti
faimi custa cantada
cand’ happess interrada.

(Trad. it.:
Usignolo triste,
quanto mi ricordi.
Triste usignolo
consolami, se puoi;
piango per il mio amore.

Usignolo triste,
quando sarò sottoterra,
usignolo triste,
canta questa canzone per me,
quando sarò sottoterra.)


Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreLuciano Berio
Data composizione1964
EsecutorePierpaolo Maurizzi - direttore / Dženana Mustafic - soprano / Ensemble da Camera del Conservatorio "A. Boito" di Parma
Data esecuzione30/04/2008
RaccoltaFolk Songs (L. Berio)
GenereMusica Classica / Cameristica
ApprofondimentiFolksongs
ProvenienzaConservatorio di Musica "Arrigo Boito"
Aggiungi al MagPlayer
Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 13 giugno 2008
modificato:mercoledì 2 luglio 2008