Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Mehmet Can Özer

Altri brani di questo genere

    • Alessandro Solbiati
    • Alessandro Solbiati
    • Alessandro Solbiati
    • Carl Ruggles
    • Carl Ruggles
    • Carl Ruggles
    • Fausto Romitelli
    • Fausto Romitelli / Fausto Romitelli / Fausto Romitelli
    • Fausto Romitelli

Visualizza altro

Mehmet Can Özer

(Turchia, 1981)

La carriera artistica di Mehmet Can Özer ha preso il via con l'ammissione alla Bilkent University FMPA, nelle classi di Composizione. Ha quindi studiato Composizione e Direzione d'Orchestra con Bujor Hoinic.
Dopo il diploma, è entrato al Conservatorio di Ginevra per studiare Composizione ed Elettroacustica, potendo così collaborare con Michél Jarrell e Rainer Boesh. Più tardi ha studiato a Zurigo con Gerald Bennett e, nel 2005, si è trasferito in Turchia dove ha iniziato a lavorare alla Baskent University.

Mehmet Can Özer ha partecipato alla Halici-Midi Composition Competition (1998) e alla Bourges International Electroacoustic Music Competition (2003 and 2007); ha ricevuto il Goethe Institute Artist Award nel 2006 e, due anni dopo, il SWR Experimental Studio Grant.

Ha suonato in numerosi festival internazionali, come quelli di Bourges (Francia), AudioArt (Polonia), Remusica (Kosovo), Busan Biennale (Corea), Pyramidale (Germania), Acousmania (Romania), SMC (Grecia), Generator (Svizzera), Electro-Globe (Belgio), Create (USA), EMUfest (Italia), Ankara International Music Festival (Turkia), Granada Festival (Spagna), Estoril Festival (Portogallo), DE:Sonanz (Macedonia) and Apparat (Danimarca).

Oltre che dal suo Paese, Özer ha ricevuto commissioni per la composizione di nuovi brani dal francese I.M.E.B., da Musiques-Recherches (Belgio) e EMS (Svezia).
Dal 2005 al 2007 ha organizzato una serie di concerti elettroacustici ad Ankara.
Nel 2008 ha ricevuto una commissione dal Goethe Institute per il film muto di Ernest Lubitsch "The Oyster Princess", e in Turchia ha tenuto concerti interamente basati sull'improvvisazione.

L'anno successivo, il 2009, ha pubblicato in Turchia il suo primo cd di musica elettroacustica: "Siyah Kalem's Dance". Gli sono state quindi commissionate composizioni dal Thyssen-Bornemisza Art Contemporary di Vienna (per l'allestimento "The Morning Line") e dalla Visisonor Foundation di Amsterdam (per il progetto "Siyah Kalem").

Mehmet Can Özer è attualmente al lavoro sul suo software "Asure", con cui tiene regolarmente concerti.
La sua musica continua ad essere suonata in numerosi luoghi e Özer continua a comporre sia per strumenti per per elettronica.
È docente all'Ankara State Conservatory presso la Hacettepe University.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.mehmetcanozer.com
Proprietà dell'articolo
creato:martedì 26 luglio 2011
modificato:martedì 26 luglio 2011