Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Francesco Carluccio

Altri brani di questo genere

    • nicola bagnoli
    • nicola bagnoli
    • Lelio Padovani
    • Lelio Padovani
    • Lelio Padovani
    • Gentilini Cristian
    • Gentilini Cristian
    • Gentilini Cristian
    • Angelo Michele Besseghi
    • Angelo Michele Besseghi / Angelo Michele Besseghi
    • Angelo Michele Besseghi

Visualizza altro

Francesco Carluccio

(Verona, 1953)

Francesco Carluccio, compositore, ha esordito giovanissimo: nel 1973, a soli vent'anni, il suo brano per orchestra da camera Mon Mandarin venne premiato fuori concorso all'Alte Kirche di Boswill (Svizzera).
Sin dall'inizio Carluccio ha rivolto il suo interesse verso la vocalità e le molteplici corrispondenze fra testo letterario e scrittura musicale, seguendo un filone di ricerca sbrigativamente definito dalla critica come stile "neobarocco".

Ha lavorato su testi del Marino, del Poliziano, di Shakespeare, Goethe, Shelley, Kavafis e Khayyâm.
Alla Biennale Musica sono andate in scena le sue opere teatrali Orfeo (1976) con la regia di Giorgio Marini, Prometeo Liberato (1979) nella messa in scena di Pier'Alli e Deserti (2000), Cinque Quadri su testi di Camus.
Nella sua produzione figurano anche brani strumentali come Impromptu (1976), Ouverture (1980), Ballata (1981), Accenti di Prometeo (1988).

Dal 1989 Francesco Carluccio insegna composizione al Conservatorio "G.B. Martini" di Bologna.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 9 novembre 2009
modificato:lunedì 9 novembre 2009