Cerca nel sito

Altri brani da Il a fait BOUM!

Altri brani di questo genere

    • Serena Anna Bova / Serena Anna Bova / Serena Anna Bova
    • Serena Anna Bova
    • Serena Anna Bova

Visualizza altro

Immagini

Psychowhisper

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreDomenico Bonacci/Il a fait BOUM!
Autore testiDomenico Bonacci
EsecutoreIl a fait BOUM!
RaccoltaHappy Difficult Times
Data di pubblicazione2012
GenereRock
ProvenienzaIl a fait BOUM!
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Psychowhisper

I whisper a sentence and I desire mystery
After this morning’s breakfast
Last night, does not matter anymore.

I wore my jeans with a big rip, the other day,
While you were brushing my dolls and your teddy bear
I do believe that you are a little bit weird...(you are).

REF.

Happy difficult time beautiful villain
It was nice to briefly get together
I can always picture your smiling face,
But I have to kick you out from my life
Happy difficult time beautiful villain
When I loose control ignoring all my rules,
When you hide the way that I can escape from your lies,
What is your favorite fear? I can say it’s me!

She just left this morning
and I’ll be giddy
With three weeks of little freedom.

I try to find truth beneath the shape of her face
Where is my slice of cake?
My "bloody" Sunday's lake?
The pleasure I would take?
I need to put a brake.
I’m now ready to make…my way home (2x)

REF. (2X)

Traduzione

Sussurro qualcosa, e desidero essere avvolto dal mistero.
Dopo la colazione di questa mattina
la scorsa notte non conta più niente.

Indossavo i miei jeans l'altro giorno, quelli tutti stracciati,
mentre tu spazzolavi le mie bambole e il tuo orsacchiotto,
Credo che tu sia un po’ strana... (E lo sei!).

RIT.

Felice travagliata vita, stupenda canaglia.
È stato bello stare insieme per un poco.
Riesco ancora a vedere il tuo viso sorridente,
ma adesso devo proprio buttarti fuori dalla mia vita a calci.
Felice travagliata vita, stupenda canaglia.
Quando perdo il controllo ignorando le mie regole,
Qual è il tuo incubo preferito?
Posso dire che sono io!

Lei è appena partita stamattina,
Mi sento eccitato se penso a tre settimane con un po’ di libertà.

Cerco di trovare la verità dietro la sagoma del suo sguardo,
Dov’è la mia fetta di torta,
la mia dannata gita al lago della Domenica,
il piacere che dovrei trarne.
Voglio mettere un freno a tutto ciò,
Ora sono pronto a percorrere la mia strada verso casa.

RIT.

Felice travagliata vita, stupenda canaglia.
È stato bello stare insieme per un poco.
Riesco ancora a vedere il tuo viso sorridente,
ma adesso devo proprio buttarti fuori dalla mia vita a calci.
Felice travagliata vita, stupenda canaglia.
Quando perdo il controllo ignorando le mie regole,
Qual è il tuo incubo preferito?
Posso dire che sono io!

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 15 novembre 2013
modificato:martedì 19 novembre 2013