Cerca nel sito

Ascoltalo su RadioEmiliaRomagna

Brani di Coro Stelutis

Coro Stelutis

diretto da Silvia Vacchi

Magazzini Sonori

Sorto come gruppo parrocchiale nella Bologna del 1947, negli anni '50 il Coro Stelutis intraprende il nuovo percorso artistico che dall'interpretazione di canti della montagna lo portò verso la fine degli anni '60 a definire un repertorio del tutto originale, interpretando le elaborazioni dei canti regionali tratti da una ricerca etnomusicologica che ha prodotto il recupero di almeno cinquemila testi lessico-musicali, gran parte dei quali elaborati per coro maschile dal proprio direttore, il M° Giorgio Vacchi, il quale ha altresì condotto lo stesso direttore del complesso a creare anche un nuovo tipo di vocalità più adatta da interpretare le musiche della terra emiliana. Nel 1990 con l'entrata di un nutrito gruppo di soprani e contrati la gamma della vocalità si è ulteriormente ampliata ed arricchita. Dal 1999 Silvia Vacchi ha da prima codiretto con il padre Giorgio il Coro Stelutis, per poi subentrargli definitivamente al momento della sua scomparsa nel 2008.  Quasi 1000 concerti in Italia e nei più prestigiosi teatri, 14 le incisioni discografiche, 5 le importanti tournèe negli Stati Uniti e 2 in Brasile. Dal 1996 il Coro svolge la propria attività  presso "La Tîż" ("Fienile" in bolognese) di Via Pallavicini, 21 a Bologna, che ha acquistato e restaurato autonomamente, grazie al contributo di cosristi, amici e sostenitori a cui va un caloroso e imperituro grazie. Attualmente il Presidente del Coro è Tita Artuso.

Proprietà dell'oggetto

Video

Commenti

Questa pagina ha

Proprietà dell'articolo
autore:Giorgio Rocchi
creato:martedì 22 novembre 2016
modificato:sabato 5 gennaio 2019