Cerca nel sito

Ascoltalo su RadioEmiliaRomagna

Altri brani di RadioEmiliaRomagna

    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna
    • RadioEmiliaRomagna

Visualizza altro

Magazzini FreeMusic (16 settembre 2015)

La selezione musicale su RadioEmiliaRomagna

Germano Bonaveri

Cari ascoltatori di RadioEmiliaRomagna, bentornati all'ascolto di Magazzini FreeMusic, la selezione musicale dall'archivio di Magazzini Sonori.

Aracnofobici, questa playlist non fa per voi! Come novelli entomologi, ci avventureremo infatti alla ricerca di insetti grandi e piccoli, che loro malgrado sono stati messi al centro della musica dei nostri artisti emiliano-romagnoli.

Si comincia dalla parte più polverosa del nostro archivio, con un brano la cui esecuzione risale al 19 febbraio 1938. Albert Roussel lo compose a inizio Novecento sulla scorta del suo nuovo interesse per la vita degli insetti, e in particolare del ragno il cui lauto banchetto è raccontato in questo Le festin de l'araignée, da cui ascoltiamo un estratto.

Le festin de l'araignée (A. Roussel) - NBC Symphony Orchestra, Arturo Toscanini - direttore

I frammenti sinfonici tratti dal balletto di Albert Roussel dedicato al banchetto del ragno raccontano l'entrata in scena di formiche, farfalle, libellule e altre "ghiottonerie", il cui volo o il cui incedere è perfettamente riprodotto dagli strumenti dell'orchestra, che per l'occasione era la NBC Symphony Orchestra diretta dal M° Arturo Toscanini. Parliamo ancora di ragni con il cantautore bolognese Germano Bonaveri, un artista che si muove sulla scena musicale da oltre vent'anni. Nel marzo 2015 è uscito il suo quinto album dal titolo "La staffetta", che è stato definito "il suo disco migliore, sintesi perfetta tra impegno e autonomia, sdegno e poesia, pane e rose". Noi però vi facciamo ascoltare una traccia da un suo lavoro di qualche anno fa: torniamo al 2009 al concept sulle "Città Invisibili" e vi proponiamo Il ragno.

Il ragno - Germano Bonaveri

L'apologo di Germano Bonaveri sul ragno pensante ci porta verso un altro artista di estrazione romagnola, che ci propone un apologo popolare che ha per protagonisti degli insetti antropomorfizzati. Lui è Pietro Bandini, in arte Quinzân, direttore artistico del festival La Musica nelle Aie di Castelraniero, e autore di un album uscito nel 2012 per Galletti-Boston dal titolo "Venì, venì e mi amore". Gli strumenti e le melodie sono quelle solari della tradizione popolare, mentre la storia raccontata in questa Il grillo e la formica è atrocemente vera.

Il grillo e la formica - Quinzân

E dopo grilli, mosche e formiche torniamo al ragno, anzi al morso della taranta, da cui nasce una delle danze più celebri del nostro Sud Italia. Con i Cantodiscanto accompagnati dal cantante palestinese Faisal Taher, ascoltiamo la Pizzica di San Vito, la musica che inducendo uno stato di trance rituale capace di guarire dalla puntura del ragno.

Pizzica di San Vito - Cantodiscanto

Con i Cantodiscanto ci avviamo alla fine della nostra playlist di oggi, tutta dedicata all'arte di guardare da vicino gli insetti e di trarre insegnamenti dai loro comportamenti. Concludiamo sulle ali di una farfalla con il rock elettronico dei ferraresi Digit. Con la loro Farfalle su Budapest vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla prossima puntata di Magazzini FreeMusic.

Farfalle su Budapest - Digit

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreRadioEmiliaRomagna
GenerePodcast RER
ProvenienzaMagazzini FreeMusic
Aggiungi al MagPlayer
Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 15 ottobre 2015
modificato:giovedì 23 marzo 2017