Cerca nel sito

Altri brani di Azio Corghi

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Marcello Giombini
    • Marcello Giombini / Marcello Giombini
    • Marcello Giombini
    • César Franck
    • César Franck / César Franck
    • César Franck

Visualizza altro

La Cetra Appesa: II A. Soprano e Orchestra

(Milano, agosto 1943 di Salvatore Quasimodo)

SOPRANO
Invano cerchi tra la polvere,
povera mano, la città morta.
È morta: s'è udito l'ultimo rombo
sul cuore del Naviglio. E l'usignolo
è caduto dall'antenna, alta sul convento,
dove cantava prima del tramonto.
Non scavate pozzi nei cortili:
i vivi non hanno sete.
Non toccate i morti, così rossi, così gonfi:
lasciateli nella terra delle loro case;
la città è morta, è morta.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreAzio Corghi
Autore testiAttilio Bertolucci / Salvatore Quasimodo
EsecutoreEva Lind - soprano / Will Humburg - direttore / Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna
Data esecuzione18/02/1995
RaccoltaLa Cetra Appesa (A. Corghi)
GenereMusica Classica / Sinfonica
ProvenienzaFondazione Arturo Toscanini
Aggiungi al MagPlayer
Proprietà dell'articolo
creato:martedì 7 aprile 2009
modificato:mercoledì 17 aprile 2013