Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Manila Santini

Altri brani di questo genere

    • VAX
    • nicola bagnoli
    • nicola bagnoli

Visualizza altro

Manila Santini

(Rimini, 1981)

Manila Santini ha iniziato giovanissima gli studi di pianoforte sotto la guida di Simonetta Pesaresi, diplomandosi nel 2000 presso il conservatorio "Luisa D’Annunzio" di Pescara col massimo dei voti e la lode.
Si è perfezionata sotto la guida di docenti di fama internazionale quali Roberto Szidon, Alfredo Speranza, Roberto Cappello, Pier Narciso Masi e Aquiles Delle Vigne, frequentando tra l'altro la Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo e la Hogeschool voor Muziek en Dans di Rotterdam, presso la quale si è diplomata nel 2005 col massimo dei voti.
Attualmente sta conseguendo il Diploma Accademico Sperimentale di II Livello in Discipline Musicali nella classe di pianoforte di Roberto Cappello presso il Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma.

Dall'età di 8 anni Manila Santini si è distinta in numerose rassegne regionali e nazionali ed ha conseguito brillanti riconoscimenti in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali.
Ha ottenuto primi premi assoluti ai concorsi internazionali "Città di San Gemini" (2003 - premio "Mascia Masin"), "Città di Ravenna" (1992), "Coppa pianisti d'Italia" di Osimo (1996), "Gino Gandolfi" di Salsomaggiore Terme (1999), "Remigio Paone" di Formia (2002), "Dino Caravita" di Fusignano (2001) e "Rami Musicali" di Cerreto Guidi-Firenze(2006); ha vinto il terzo premio assoluto al concorso internazionale "Città di Trani" sia nel 2003 che nel 2004, e il premio "A.I.A.R." al 16° concorso pianistico internazionale "Roma 2005".
Dopo aver superato le selezioni di Parigi, ha partecipato nel luglio 2004 alla fase finale del "Sydney International Piano Competition of Australia" ottenendo il premio speciale "Encouragement award".

Si è esibita, dall'età di 15 anni, in varie città italiane ed europee, suonando come solista, in formazioni cameristiche e con orchestra.
Recentemente ha eseguito il Concerto K414 di Mozart, il Doppio Concerto in re minore per violino, pianoforte e orchestra d’archi, il Concerto in re minore per due pianoforti e orchestra di Poulenc e il Concerto op. 25 per pianoforte e orchestra di Mendelssohn, quest'ultimo con la Lawrence Towship Orchestra di Indianapolis (U.S.A.).

Ha collaborato suonando in duo con musicisti come Emmanuele Baldini (violino di spalla all’Orchestra Sinfonica di Stato di San Paolo in Brasile) e Francesco Manara (primo violino del Teatro alla Scala di Milano).
Si è inoltre esibita in importanti sale quali la Salle Gothique dello Stadhuis di Bruxelles, la Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo, il Monestir de Sant Pere de Rodes di Girona (Spagna), il Salone de' Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, la Juriaanse saal al De Doelen di Rotterdam nell'ambito del "Festival Gergiev" 2003 e dell' "Operadagen" 2005.

È docente di pianoforte principale presso il Centro Musicale "A. Vivaldi" di Misano Adriatico e presso il Liceo Musicale "A. Masini" di Forlì.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 23 febbraio 2009
modificato:martedì 14 febbraio 2017