Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Pasquale Mirra

Altri brani di questo genere

    • Alain Caron
    • Alain Caron / Alain Caron / Alain Caron
    • Alain Caron

Visualizza altro

Pasquale Mirra

Vibrafonista tra i più attivi del jazz Italiano ed Internazionale, Pasquale Mirra ha inciso numerosi dischi e vanta numerose collaborazioni con musicisti nazionali ed internazionali.

Studia strumenti a percussione presso il Conservatorio Statale di Musica di Salerno. Nel 2000 segue i corsi di perfezionamento presso Siena Jazz. Nell'anno 2001 si trasferisce a Bologna dove collabora con il "Memorial Barbecue", progetto del contrabbassista Antonio Borghini esibendosi al Festival Internazionale di S. Anna Arresi in Sardegna. Si laurea presso il Conservatorio di Musica G.B. Martini di Bologna nel corso triennale di Jazz. 

Nel 2004 entra a far parte del gruppo "Mrafi" formato da Edoardo Marraffa, Antonio Borghini, Cristiano Calcagnile, con il quale incide il disco "La Terra di Giubba" registrato per la trasmissione "Battiti" di Radio Rai 3 e pubblicato per la collana Tracce. Con il progetto MopMop del batterista Andrea Benini incide per l'etichetta giapponese Rambling Records, l'italiana DejavU' Records e la tedesca Infracom inserendosi nel mercato discografico internazionale "nu-jazz" ed esibendosi in molte città Europee (Russia, Germania, Francia, Inghilterra).

Diventa quindi membro dell'associazione Bassesfere, collettivo di musicisti impegnati a sviluppare e divulgare la musica improvvisata, esibendosi a Bologna (Chiostro di S. Martino, Museo della Musica,Teatro S. Leonardo), Imola (Crossroads Jazz Festival) e Roma ("Battiti " Radio Rai 3). Suona al Festival Internazioinale AngelicA (Bologna) con il progetto "conduction / induction" diretta da Lawerence D. Butch Morris, e con l'ensemble "Camera Lirica" diretto da Domenico Caliri. 

Nel corso del 2007 collabora con la compagnia "Artemis Danza" di Monica Casadei esibendosi in quartetto con il violoncellista Tristan Honsinger, il clarinettista Enrico Sartori e il contrabbassista Antonio Borghini in diversi teatri italiani.

Fra le collaborazioni più importanti della sua carriera ricordiamo il batterista Hamid Drake, con il quale crea un progetto stabile e si esibisci nei maggiori festival internazionali; il polistrumentista Fred Frith con cui partecipa al Festival Internazionale AngelicA esibendosi al Teatro Rossini di Lugo (RA), al Teatro Dimora di Mondaino (RN) e al Festival Jazz in'it di Vignola; e inoltre Gianluca Petrella, Paolo Angeli, e numerosi musicisti africani come Aziz Sahmaoui, Lansine' KouyatE', Moh! Kouyate', Aly Keita, Hilaire Penda, Herve' Samb, Said Tichiti.

Lavora inoltre in ambito cinematografico con il suo progetto solista "Moderatamente Solo", alla sonorizzazione del cortometraggio "Vita da Cani" (Charlie Chaplin) e alla colonna sonora del film di Woody Allen "To Rome with Love".

Dal 2008 in collaborazione con il percussionista Danilo Mineo svolge una intensa attività didattica presso le scuole primarie di Bologna e i festivals nazionali, con il PROGETTO/CONDUCTION rivolto all'educazione musicale e alla costruzione di strumenti musicali attraverso materiale di riciclo. Collabora inoltre con Il Museo della Musica di Bologna in progetti dedicati a bambini dai 0 ai 24 mesi.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.pasqualemirra.it
Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 26 gennaio 2015
modificato:martedì 14 febbraio 2017