Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Paolo Olmi

    • Nicolò Paganini
    • Nicolò Paganini / Nicolò Paganini / Nicolò Paganini
    • Nicolò Paganini
    • Niccolò Paganini
    • Niccolò Paganini / Niccolò Paganini / Niccolò Paganini
    • Niccolò Paganini

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Zhenmin Xu
    • Zhenmin Xu / Zhenmin Xu
    • Zhenmin Xu

Visualizza altro

Paolo Olmi

(Terni, 23 maggio 1954)

Nato a Terni ma sempre vissuto a Ravenna, Paolo Olmi si è dedicato allo studio della direzione d'orchestra prima con Franco Ferrara poi con Massimo Pradella. Giovanissimo ha iniziato a dirigere sia in  Italia che all'estero e da allora la sua carriera è stata sempre in crescendo.

Grande conoscitore di opere fin da bambino grazie alla passione di famiglia, si è dedicato fin da subito oltre che alla musica sinfonica alla direzione di opere liriche, e il suo repertorio è oggi vastissimo: comprende tutte le opere di Giuseppe Verdi, molti melodrammi di Gioacchino Rossini sia buffo (Barbiere di Siviglia, Gazza Ladra) che serio (L'Assedio di Corinto, Guglielmo Tell, Mosè), di Giacomo Puccini, Ponchielli, Giordano, Donizetti e Mozart, solo per citare alcuni nomi.

Si dedica con passione alla musica sacra. Nel suo repertorio Requiem di Verdi, di Mozart, di Faurè, Petite Messe Solemnelle e Stabat Mater di Rossini, Missa Solemnis di Beethoven. Sotto la sua guida moltissimi giovani cantanti e solisti di goni tipo di strumento hanno iniziato la loro carriera.

Fra i grandi teatri e sale da concerto in cui si è esibito in Italia e all'estero ricordiamo l'Opera di Roma, la Fenice di Venezia, il Regio di Torino, il Teatro Comunale di Bologna, il Carlo Felice di Genova, la Staatsoper di Monaco di Baviera, la Deutsche Oper di Berlino, l'Opera di Chicago, il Teatro Real di Madrid, il Teatro degli Champs Elisées di Parigi, il Liceu di Barcellona, il Covent Garden, la Royal Festival Hall e il Barbican di Londra, il Colon di Buenos Aires, il New National Theatre di Tokyo, l'Opera di Dresda, l'Arena di Verona, Santa Cecilia di Roma, la Scala (in un concerto nel 1986 con Rostropovich), la Philharmonie di Berlino, Concertgebow di Amsterdam e recentemente l'Opera Canadese di Toronto. Ha inoltre inaugurato il nuovo Teatro di Shanghai nel 1998, e ha diretto molte volte in Cina fin dal 1987, primo fra gli italiani, fino agli anni più recenti, a Pechino, Shanghai, Macao e Hong Kong. Dal 2001 tiene ogni anno, unico italiano, una master class presso la Guildhall School of Musica and Drama di Londra, una delle istituzioni musicali più prestigiose al mondo.

Nel settembre 2006 è stato nominato direttore musicale dell'Opera di Nancy, uno dei cinque teatri d'opera più importanti di Francia.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.paoloolmi.com
Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 1 luglio 2013
modificato:martedì 14 febbraio 2017