Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Samuel Barber

Altri brani di questo genere

    • VAX

Visualizza altro

Samuel Barber

(West Chester, 9 marzo 1910 – New York, 23 gennaio 1981)

Compositore statunitense annoverato tra i principali autori della scuola neoromantica.
Barber compose il suo primo lavoro all'età di 7 anni e tentò la sua prima opera all'età di dieci anni. Quando aveva solo 14 anni entrò al Curtis Institute of Music di Philadelphia, dove studiò canto, direzione d'orchestra, pianoforte e composizione.

Fritz Reiner fu uno dei mentori di Barber per la direzione d'orchestra. Durante la sua permanenza al Curtis, Barber incontrò anche Giancarlo Menotti. Furono buoni amici e mantennero delle relazioni professionali molto vicine per tutta la loro vita. Tra le altre cose, Menotti fu il librettista delle opere di Barber Vanessa (per la quale Barber vinse il Premio Pulitzer) e A Hand of Bridge.

Tra le sue composizioni per orchestra si trovano l'ouverture The School for Scandal (1933), Adagio per archi (1936) e due sinfonie (1936 e 1944); concerti per violino (1940), violoncello (1945) e pianoforte (1962); i balletti Medea (1946), composto per la ballerina americana Martha Graham, e Score for Poème (1970).

L'Adagio per archi fu eseguito per la prima volta, con grande successo, nel 1938 dall'orchestra della NBC diretta da Arturo Toscanini e divenne poi uno dei suoi brani più famosi.
Barber compose anche musica per coro, per formazioni da camera e per pianoforte.
Nel 1966, poco prima di comporre Mutations from Bach, gli fu commissionata la sua seconda opera, Anthony and Cleopatra, con la quale fu inaugurato il nuovo Metropolitan Opera House al Lincoln Center di New York.
Tra le sue composizioni si contano anche pagine corali di ampio respiro, come la Preghiera di Kierkegaard (1954) basata sugli scritti dell'omonimo filosofo e The Lovers (1971). Oltre alla sonata, la sua produzione pianistica include Excursions Op. 20, Three Sketches, Souvenirs, e diversi altri singoli pezzi.

Nella sua carriera Barber ha vinto due premi Pulitzer, l'American Prix de Rome e fu selezionato come membro della American Academy of Arts and Letters.

Sebbene non sia mai stato un compositore prolifico, Barber scrisse ancora meno dopo il fallimento della sua opera Antony and Cleopatra. Samuel Barber è morto a New York City nel 1981.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:martedì 18 dicembre 2007
modificato:giovedì 15 gennaio 2009