Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Maurizio Baglini

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Lorenzo Lulier
    • Lorenzo Lulier / Lorenzo Lulier / Lorenzo Lulier
    • Lorenzo Lulier

Visualizza altro

Maurizio Baglini

(Pisa, 4 marzo 1975)

Maurizio Baglini è stato salutato dalla critica di tutto il mondo come uno dei più sorprendenti talenti pianistici della sua generazione (Le Monde, Washington Post, Le Figaro).
Nel 1999 ha vinto all’unanimità il World Music Piano Master di Montecarlo. Ospite di prestigiosi festival internazionali (Roque d’Anthéron, Lockenhaus, Yokohama, Benedetti Michelangeli di Bergamo e Brescia, Australian Chamber Music Festival), ha suonato per istituzioni quali la Salle Gaveau di Parigi, il Kennedy Center di Washington, l’Opéra Royale di Versailles, l’Orchestra Sinfonica di Barcellona, la Zürcher Kammerorchester.
Ha collaborato con direttori quali Emmanuel Krivine, Armin Jordan, Donato Renzetti.

La sua discografia comprende l’integrale degli Studi di F. Chopin (sia su pianoforte moderno che su strumenti d’epoca), un DVD con la New Japan Philharmonic Orchestra e l’integrale delle opere di J.S. BachF. Busoni per l’etichetta svizzera Tudor.
Amatissimo in Giappone, vi ha tenuto oltre 90 recital; suona regolarmente per trasmissioni radiofoniche di respiro internazionale (France Musique, RadioTre, NHK), e nel 2008 sarà protagonista di una serie di concerti-conferenza col musicologo Alain Duault, dedicati alla trascrizione pianistica di F. Liszt della Nona Sinfonia di L. van Beethoven. Il tour lo porterà fra l’altro al Museo d’Orsay di Parigi, auspice l’etichetta di Radio France, e al Festival “Recitals Préstige” di Limousin.
È direttore artistico del Festival “Dionisus” di Musica, Arte e Multimedia, che si tiene ogni estate a Cinigiano e Poggi del Sasso (Grosseto) all'interno dell'Amiata Piano Festival.
Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.mauriziobaglini.com
Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 4 aprile 2008
modificato:martedì 14 febbraio 2017