Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Ascoltalo su RadioEmiliaRomagna

Brani di Alessandro Marangoni

    • Muzio Clementi / Muzio Clementi
    • Muzio Clementi
    • Muzio Clementi

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Ferdinando Paër
    • Ferdinando Paër
    • Ferdinando Paër
    • Witold Lutosławski
    • Witold Lutosławski / Witold Lutosławski / Witold Lutosławski
    • Witold Lutosławski

Visualizza altro

Alessandro Marangoni

(Novara, 1979)

Alessandro Marangoni ha iniziato giovanissimo gli studi musicali e si è diplomato in pianoforte col massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio di Alessandria con il M° Marco Vincenzi. In seguito si è perfezionato con Maria Tipo e Pietro De Maria alla Scuola di Musica di Fiesole.
Contemporaneamente si è laureato in Filosofia presso l'Università di Pavia con una tesi sulla filosofia della musica di Fernando Liuzzi (alunno di merito dell'Almo Collegio Borromeo).
Premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali, ha vinto il prestigioso Premio Internazionale "Amici di Milano" per la Musica.

Tiene regolarmente concerti come solista nei principali centri italiani ed europei, svolgendo anche un'intensa attività cameristica con musicisti quali Mario Ancillotti, Marco Berrini, Vittorio Ceccanti, Fanny Clamagirand, Daria Masiero, Stefano Parrino, Giulio Prandi, Quirino Principe, Carlo Zardo, il Quartetto di Fiesole e il Nuovo Quartetto Italiano.

Ha suonato al Teatro alla Scala, all'Accademia di Santa Cecilia a Roma (Parco della Musica), all'Accademia della Crusca di Firenze, al Teatro La Fenice di Venezia, al Verdi di Trieste, alla Cappella Paolina del Quirinale in Roma, per il Rossini Opera Festival di Pesaro, l'Orchestra Filarmonica di Torino, l'Associazione Musicale Lucchese, la Fondazione Walton di Ischia, l'Engadiner Internationale Kammermusik-Festspiele, la Sagra Musicale Umbra, l'Estate Musicale a Portogruaro, il Centro Studi Musicali "F. Busoni" di Empoli, il Teatro Giordano di Foggia, il Teatro Gentile di Fabriano, il Teatro Coccia di Novara, il Teatro Dal Verme di Milano, l'Aula Magna dell'Università "La Sapienza" di Roma, il St. John's College di Cambridge, l'Istituto Italiano di Cultura a Londra. Nel 2010 ha debuttato a Toronto, in Canada, con grande successo di pubblico e di critica.
Oltre ai concerti, ha tenuto anche masterclasses in Europa e Sud America.

Alessandro Marangoni ha eseguito alcuni concerti di Mozart in tournèe con la Amadeus Kammerorchester del Mozarteum di Salisburgo e l'Orchestra I Filarmonici Europei.
Ha debuttato con successo in Spagna con l'Orchestra Filarmonica di Malaga e a Bratislava con l'Orchestra Filarmonica Slovacca, sotto la bacchetta di Aldo Ceccato; ha inoltre debuttato come direttore e solista con l'Orchestra "I Pomeriggi Musicali" al Teatro Dal Verme di Milano, registrando per importanti emittenti come RAI, BBC e Radio Nacional de Espana.

Con l'attrice Valentina Cortese, Marangoni ha instaurato un proficuo sodalizio artistico; con lei ha tenuto a Milano uno spettacolo con la regia di Filippo Crivelli.
Di successo i suoi recital monografici su Rossini e su Chopin, in duo con Quirino Principe come voce recitante.
Con l'Ensemble Nuovo Contrappunto ha eseguito in prima italiana il Concerto n. 4 di Beethoven nella versione cameristica dello stesso autore.

Marangoni è anche il pianista del Trio Albatros Ensemble, con cui ha registrato per Stradivarius un cd dedicato a Nino Rota e ha suonato in diretta al Tg2 e RAI Mizar.
Ha inoltre instaurato una collaborazione con il jazzista e compositore Sandro Cerino, col quale ha in attivo diversi progetti in duo.
È stato il primo musicista italiano a esibirsi anche nel mondo virtuale di Second Life, eseguendo più di cento concerti con grande successo di pubblico.

È impegnato nella registrazione integrale dei Peccati di vecchiaia di Rossini, del Gradus ad parnassum di Clementi e dei Concerti per pianoforte e orchestra di Castelnuovo-Tedesco con la Malmo Symphony Orchestra (dir. Andrew Mogrelia), tutti per la Naxos.
Recentemente Alessandro Marangoni ha riscoperto la produzione pianistica di Victor De Sabata, che ha registrato per La Bottega Discantica. Nel 40° anniversario della morte del compositore (2007) ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano con un recital-omaggio insieme con Daniel Barenboim.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.alessandromarangoni.com
Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 23 novembre 2011
modificato:martedì 14 febbraio 2017