Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Johann Jr Strauss

Altri brani di questo genere

    • nicola bagnoli
    • nicola bagnoli

Visualizza altro

Johann Jr Strauss

(Neubau, 25 ottobre 1825 – Vienna, 3 giugno 1899)

Johann Strauss (figlio del maggiore Johann Baptist Strauss) è stato un compositore e direttore d'orchestra austriaco, e dal 1887 tedesco. Suo padre aveva previsto per lui una carriera come bancario e nel 1841 il giovane Strauss iniziò a studiare contabilità; nel contempo però, di nascosto dal padre, la madre gli permise di prendere lezioni di violino e di teoria della musica.

Il 15 ottobre 1844 tenne il suo primo concerto che fu un enorme successo. Fece quindi tournée in Europa e negli Stati Uniti. Dopo la morte del padre rilevò la sua orchestra e divenne direttore dei "balli di corte". Mantenne questa carica fino al 1871 quando chiese di poterla abbandonare e il suo posto venne assegnato al fratello Eduard Strauss.

Fino a questo momento Johann Strauss compose solo musica da ballo che gli fece guadagnare il soprannome di "Re dei valzer".
Nel 1864 incontrò Jacques Offenbach, che lo incoraggiò a comporre delle operette, che Strauss definì però opere buffe. Il 10 febbraio 1871 a Vienna esordì la sua prima operetta, Indigo e i 40 ladroni (Indigo und die 40 Räuber). Nel 1874 esordì sempre a Vienna quella che divenne la sua operetta più celebre: Il Pipistrello (Die Fledermaus). Questa nel 1874 entrò nel repertorio dell'Opera di Vienna ed è a tutt'oggi l'unica operetta che vi viene rappresentata.
Seguì una serie di altre operette tra le quali Una notte a Venezia (Eine Nacht in Venedig).

Nel 1876 ottenne il permesso di costruire un'abitazione a Vienna e in occasione del 40° anniversario del suo esordio ottenne la cittadinanza viennese.
Nel 1885 esordì Lo zingaro barone (Zigeunerbaron), a cui fecero seguito altre operette meno note. La sua ultima operetta Sangue Viennese esordì nel 1899 dopo la sua morte.

Strauss compose in tutto 18 operette e 145 valzer. I suoi valzer più noti sono Sul bel Danubio Blu, Vita d'artista, Sangue Viennese, Vino, Donna e canto, Storielle del Bosco Viennese (tutti composti fra il 1869 e il 1870) e i posteriori Rose del Sud e Valzer dell'Imperatore.

Strauss si sposò tre volte. La sua prima moglie, Henriette Chalupetzky, morì nel 1878. Dopo poche settimane sposò la cantante Ernestine Henriette Angelika Dittrich, che lui lasciò nel 1882. Nella cattolica Austria lo scioglimento del vincolo matrimoniale non era possibile per cui, per potersi risposare, rinunciò alla cittadinanza austriaca e ottenne quella del Granducato di Sassonia-Coburgo-Gotha: Nel 1887 sposò Adele Deutsch.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 6 febbraio 2008
modificato:giovedì 17 giugno 2010