Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Toni Green

    • Eddie Floyd / Eddie Floyd
    • Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd / Eddie Floyd
    • Eddie Floyd
    • Al Jackson / Al Jackson
    • Al Jackson
    • Al Jackson
    • Etta James
    • Etta James / Etta James / Etta James
    • Etta James
    • Homer Banks / Homer Banks / Homer Banks
    • Homer Banks / Homer Banks
    • Homer Banks
    • Jackie Wilson
    • Jackie Wilson / Jackie Wilson
    • Jackie Wilson

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Prince Philip Mitchell
    • Prince Philip Mitchell / Prince Philip Mitchell
    • Prince Philip Mitchell
    • Tony Hester
    • Tony Hester
    • Tony Hester
    • Bob Lance / Bob Lance
    • Bob Lance / Bob Lance
    • Bob Lance
    • Duffy
    • Duffy
    • Duffy

Visualizza altro

Toni Green

(Memphis)

Toni Green è una soul singer classica, nata a Memphis in un periodo in cui la Stax Records entusiasmava i fans con canzoni di artisti del calibro di Otis Redding, Wilson Pickett, Sam & Dave, The Staple Singers, Johnnie Taylor e la superstar soul degli anni '70, Isaac Hayes, quindi con un background musicale di tutto rispetto.

La prima esibizione dal vivo di Toni Green risale a quando aveva otto anni: si trattò di una performance con il fratello a un concorso radiofonico di talenti presso la stazione radio di Memphis WDIA, che i due vinsero.
Seguirono le prime performances nella band The Knights e poi il primo singolo hit What Have You Done to My Heart con gli Imported Moods nel 1970, per la storica etichetta Hi Recording.

Interprete dotata di una voce straordinaria e di uno stile personalissimo, durante un'esibizione in un night club locale, Toni Green catturò l'attenzione dei leggendari Isaac Hayes e Luther Ingram.
Nonostante non avesse mai fatto audizioni per loro, Toni entrò presto a far parte, in veste di corista, dell'Isaac Hayes Entourage e della Luther Ingram Band.

Negli anni '70 Toni Green incontrò il PR della Atlantic Records, Gene "Bowlegs" Miller, che la chiamò sotto la sua protezione e divenne presto il suo manager. Toni cantò con la Gene "Bowlegs" Miller Band assicurandosi così una notorietà nazionale ed internazionale.

Dopo un periodo di lavoro a Louiseville (Kentucky), dove ricevette per due volte il premio Miglior Voce Femminile, nel 1995 Toni tornò a Memphis e, due anni dopo, pubblicò il cd "Mixed Emotions", seguito da "Beauty and the Beast Compilation". Quest'ultimo disco includeva tre singoli che hanno dato una svolta alla carriera di Toni: Sweet Thing, Precious To Me e How I Can Sing This Song Without You.

Dopo questi grani successi, Toni Green ha pubblicato nel 2001 il cd "Strong Enought" e, nel 2002, l'album "Southern Soul Music" contenente gli hit Just Ain't Working Out e Single Mothers.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:martedì 21 aprile 2009
modificato:martedì 14 febbraio 2017