Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Luisa Cottifogli

    • Stefano Albarello - arrangiamenti
    • Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti / Stefano Albarello - arrangiamenti
    • Stefano Albarello - arrangiamenti

Altri brani di questo genere

    • Olivia Bignardi
    • Olivia Bignardi
    • Olivia Bignardi
    • Charlie Parker
    • Charlie Parker / Charlie Parker
    • Charlie Parker
    • Consonanti
    • Consonanti

Visualizza altro

Luisa Cottifogli

(Bologna)

Luisa Cottifogli si è diplomata in canto a Bologna presso il Conservatorio "G.B. Martini" e in recitazione presso l'Accademia Antoniana di Arte Drammatica.
A Bologna ha fatto parte come attrice della compagnia del Teatro delle Moline e, come soprano, dell'Orchestra e Coro del Teatro Comunale dell'Opera. Poi ha iniziato a sperimentare altre vocalità, dedicandosi alla musica antica, all'opera contemporanea, al jazz, alle tradizioni di altri paesi.
Grazie ad una borsa di studio del Jazz Yatra Festival ha studiato vocalità indiana a Bombai. Oltre a parlare inglese, francese e un po' di spagnolo, ha studiato la lingua araba: in queste lingue canta correntemente.

Molti concerti di Luisa Cottifogli sono spettacoli multimediali nei quali le performance vocali si innestano su installazioni video. È il caso di "Velocità di fuga" (performance per voce sola, live electronics e video), "Aiò Nenè" (concerto di brani originali ispirati ai dialetti d'Italia, con video-installazioni di Gianluca Beccari), "Rumì" (in dialetto romagnolo, commentato dai video di Andrea Bernabini); altre sue performance vocali sono innestate su opere di artisti visivi (vedi la performance in occasione della mostra di Antonia Ciampi presso la Reale Accademia di Spagna a Roma nel 2006 o le performance all'interno delle manifestazioni "Incanto" dell'artista Enrico Benetta ad Asolo e Treviso nel 2007).

Luisa Cottifogli ha collaborato quale cantante con RAI, TVE (TV nazionale spagnola) e ORF (radio nazionale austriaca), ed è stata anche ripresa dai microfoni della RSI (Radio Svizzera Italiana) e dalle telecamere di SAT 2000. Si è esibita in festival e teatri in Italia, USA, India, Austria, Francia, Svizzera, Scozia, Spagna, Germania.
Fra le collaborazioni spiccano quelle con Giovanna Marini, Glauco Mauri, Teresa De Sio, The Chieftains, David Riondino, Andrea Parodi (Tazenda). Ha inciso - fra gli altri - per Ivano Fossati, Lucio Dalla (Milingo), Flavio Premoli (PFM), Nicola Campogrande, Roberto Cacciapaglia, e i suoi brani sono stati inseriti in varie compilation internazionali. La sua voce, inoltre, è stata utilizzata per le colonne sonore di importanti pubblicità televisive.

Dopo "Aiò Nené" (2000) è uscito nel 2006 per la Forrest Hill Records, in collaborazione con Leo Z, "Rumì", il suo secondo cd come solista-autrice: l'album è stato in nomination al Premio Tenco (classificandosi secondo tra i cinque migliori album etnici) e ha vinto il Premio Imola in musica. Luisa ha cantato in arabo e italiano con i Metissage (nell'omonimo cd del 1997) e in provenzale coi Marlevar (cd omonimo del 2002).

Dal 2005 al 2009 Luisa Cottifogli ha collaborato coi Quintorigo realizzando tre cd ("Il cannone", "Quinto" e "Quintorigo play Mingus") e due singoli ("Redemption Song - Quintorigo for Amref", "La nonna di Frederick"). Col gruppo si è esibita al Premio Tenco 2006, in varie trasmissioni per Rai TV, Radio Rai, Radio Deejay e in numerosi e prestigiosi festival italiani.
Nel 2008 ha debuttato il suo nuovo progetto "Anita dei due mondi", spettacolo teatral-musicale nel quale è impegnata nel doppio ruolo di attrice e cantante, coprodotto da Ravenna Festival e Diablogues.
Nel 2008 Luisa Cottifogli ha vinto, assieme ai Quintorigo, il premio "Top Jazz" indetto dalla rivista Musica Jazz.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.luisacottifogli.com
Proprietà dell'articolo
creato:martedì 19 aprile 2011
modificato:martedì 14 febbraio 2017