Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Enrico Guerzoni

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Lelio Padovani
    • Lelio Padovani
    • Lelio Padovani
    • nicola bagnoli
    • nicola bagnoli

Visualizza altro

Enrico Guerzoni

(Bologna)

Musicista, violoncellista, compositore, arrangiatore, Enrico Guerzoni si è diplomato in violoncello al Conservatorio di Bologna nel 1986.
È stato Primo Violoncello in varie orchestre italiane, collaborando con innumerevoli gruppi strumentali (fra cui i Solisti Veneti, con i quali ha suonato in alcune fra le più prestigiose rassegne di musica nel mondo) e tenuto tourneé in Giappone, Cina, Korea, India, Germania, Spagna, Argentina nonché ovviamente in Italia, in posti prestigiosi quali il teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Bellini di Catania, l'Accademia di Santa Cecilia a Roma ed altri.
Ha suonato, inoltre, con I Virtuosi Italiani, gli Archi Italiani, l'International Chamber Ensemble e l'orchestra della RAI di Roma, l'Orchestra da Camera di Bologna, i Filarmonici di Bologna ed i Solisti di Bologna, l'Orchestra Regionale delle Marche, l'Orchestra Toscanini.
Ha vinto il concorso internazionale per un posto di violoncello all'Ente Lirico Sinfonico Teatro Comunale di Bologna e vi ha collaborato stabilmente dal 1988 al 2001. Con lo stesso si è recato in tournèe in Giappone e Germania ed ha tenuto incisioni discografiche per la Decca.
Ha suonato sotto la guida di direttori d'Orchestra come R. Muti, G. Sinopoli, C. Thieleman,V. Delman, R. Chailly, Z. Pezsko, L. Berio, G. Bertini, D. Oren ed altri.

È stato ideatore e fondatore dell'eclettico quartetto d'archi acustico ed elettrico "Arké", con il quale ha tenuto numerosi concerti tra cui una partecipazione di fronte ai Reali d'Inghilterra a Londra assieme al tenore Josè Cura, con cui ha tenuto concerti anche in Germania e Giappone.
Dal 2000 al 2004 ha collaborato con la cantante Antonella Ruggiero, affrontando repertori classici ed etnici.
Insieme hanno registrato un disco per la Sony, un DVD per la EGEA ed hanno tenuto più di 160 concerti in tutta Italia ed all'estero, in teatri prestigiosi quali il Regio di Torino, il Carlo Felice di Genova, il Comunale di Modena, e per enti musicali quali Santa Cecilia (Terme di Caracalla) e il Teatro Massimo di Palermo, nonché di fronte al Santo Padre in Vaticano e a Toronto, oltre ad una tournèe in Marocco.
Si sono inoltre esibiti per due anni consecutivi alla rassegna "I suoni delle Dolomiti".
Un loro concerto è stato trasmesso integralmente su Mediaset (Rete 4).

Assieme all'Arké String Quartet si è esibito, nel febbraio 2004, in tourneè in Estonia, e vanta partecipazioni artistiche in sale da concerti come il Teatro Puccini a Merano e il Jazz Festival di Vignola, nonché registrazioni discografiche con il percussionista indiano Trilok Gurtu.
Fa parte dell'Ensemble Tourte di Bologna, con il quale ha inciso i quintetti inediti di Boccherini per flauto e quartetto d'archi per la casa discografica Dynamic.

Ha in repertorio le sei suites di Bach per violoncello, che ha eseguito in pubblico al Teatro Consorziale di Budrio ed al museo Medioevale di Bologna.
È stato collaboratore del M° Salvatore Sciarrino nell'ambito dei Corsi di Perfezionamento musicale tenutisi a Città di Castello, e per anni ha suonato ai concerti finali dei corsi di perfezionamento di composizione del'Accademia Chigiana a Siena.
Con il gruppo jazz – blues Petronius Quartet ha vinto, nel 1992, il premio internazionale Città di Ispra, e nel 1994  il concorso Giugno per i giovani all'Accademia Filarmonica Romana.
 
Ha tenuto concerti jazz con artisti quali T. Lama, R. Gatto, D. Rea, P. Fresu, S. Zanchini, D. Lynx , L. Cottifogli (con la quale ha registrato CD in duo e in sestetto), F. Del Gaudio, S. Battaglia, G. Mirabassi, E. Fioravanti, M. Negri, R. Rossi, N. Machado, M. Minardi ed altri.

Enrico Guerzoni é stato invitato a Parigi a suonare con il gruppo d'archi jazz di Pierre Blanchard ed al Festival du Cinema per il centenario della scoperta dei Fratelli Lumière, organizzato dalla Cinemathèque Francaise, esibendosi al Teatro del Museè du Louvre col Marco Dal Pane Ensemble.

Si è dedicato con grande passione allo studio dell'esecuzione barocca, e ha lavorato in funzione di direttore e solista all'interno di gruppi di musica antica come Harmonico Concento ed Ensemble Anciuti.
Ha seguito lezioni di direzione d'orchestra con il maestro Lu Jia.

Ha preso parte alle più importanti registrazioni di Andrea Bocelli.
Ha collaborato con alcuni dei più importanti autori della musica popolare e leggera Italiana, quali Eugenio Finardi, Lucio Dalla, Gianni Morandi, Renato Zero, Elisa, Celentano, Gino Paoli, Zucchero, Eros Ramazzotti, Vinicio Capossela, Tullio de Piscopo, Samuele Bersani, Daniele Silvestri, Luca Carboni ed altri, tenendo con loro numerosi concerti ed/o incisioni discografiche e partecipando agli arrangiamenti di alcuni dei loro dischi.
Ha collaborato con i fratelli Mancuso e Giancarlo Parisi nel progetto “Voci e strumenti da una Sicilia di Tradizione e di Reinvenzione”.
Ha arrangiato e registrato la sezione archi nei dischi del cantante Mirco Menna, del gruppo Parto Nuvole Pesanti e del cantante cileno Marcelo Araya.

Come compositore ha prodotto musiche soprattutto per quartetto d'archi, ma si è cimentato anche in altri stili e generi differenti (pop, jazz, new age etc.).
Nel gennaio 2006 è stato eseguito un suo arrangiamento dall'orchestra del Teatro Comunale di Bologna
Ha registrato e fatto concerti con il gruppo avanguard di Roberto Cacciapaglia.
Ha inoltre preso parte a varie trasmissioni televisive RAI come violoncellista.

Ha insegnato violoncello alla Scuola di Musica Baroncini di Imola (Bo) e alla scuola media con indirizzo musicale di Cento.
È laureato al Conservatorio di Bologna in Musica ad uso Multimediale.
 
Nel 2004 ha fondato il Kuasar String Kuartet, con il quale ha intrapreso un nuovo cammino di progetti musicali per quartetto d'archi. Il Kuasar String Kuartet collabora con l'Italian Jazz Project, con il progetto Plancton, con la cantante Kelly Joyce e con vari artisti  italiani e stranieri.
Suona nel duo Ten Strings con il chitarrista Stefano Mirandola, con il quale si cimenta in “arrampicate” musicali vere e proprie con composizioni originali e musiche di E. Gismonti, P. De Lucia, C. Corea e altri. È da poco uscito il loro primo cd.

Fa parte del gruppo di Eugenio Finardi nello spettacolo "Il Silenzio e lo Spirito", con cui ha già registrato un cd e un dvd per la EDEL, e tenuto vari concerti in tutta Italia.
Fa parte del Rinato Carosello di musica Napoletana dal rinascimento ai giorni nostri, assieme a Mirco Menna e Stefano Mirandola.
Nell'agosto 2005 ha tenuto un concerto alla sala Kursall di Merano assieme a Michael Nymann.
Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:www.enricoguerzoni.com
Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 1 agosto 2008
modificato:martedì 14 febbraio 2017