Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Johnny Mercer

    • Hoagy Carmichael / Hoagy Carmichael
    • Hoagy Carmichael
    • Hoagy Carmichael

Altri brani di questo genere

    • Francesco Serra
    • Francesco Serra
    • Francesco Serra

Visualizza altro

Johnny Mercer

(Savannah, Georgia, 18 novembre 1909 - Bel Air, California, 25 giugno 1976)

Mercer è stato un cantautore e cantante americano.
È conosciuto meglio come paroliere, ma nella sua carriera ha anche composto varie canzoni. 

Mercer è stato anche un cantante popolare, incidendo e cantando canzoni proprie ma anche di altri autori. 
Dalla metà del 1930 alla metà del 1950, molte delle canzoni che Mercer ha scritto ed eseguito sono state tra le  più popolari hit del momento. Mercer ha scritto testi per più di un migliaio di canzoni, tra cui composizioni per film e spettacoli di Broadway. 
Ha ricevuto 19 nomination per gli Oscar ed è stato anche co-fondatore di Capitol Records.

Il padre George Armstrong Mercer, era un eminente avvocato, la madre, Lillian Ciucevich, (segretaria e poi seconda moglie). Mercer era il loro quarto figlio, (il primo avuto con la seconda moglie).
Mercer trasferisce a New York nel 1928, all'età di 19 anni.  La musica che amava - jazz e blues – è in quel periodo in piena espansione in Harlem e a Broadway.
Nel 1932, Mercer ha vinto un concorso cantando con la Paul Whiteman Orchestra.
Ma è solo in seguito al trasferimento ad Hollywood nel 1935 che la carriera di Mercer inizia l'ascesa.

In quel periodo l'uso di microfoni sensibili per la registrazione e della sincronizzazione labiale del  pre-registrato facilitarono per i cantanti le lunghe note sostenute soprattutto dal vivo.
Mercer, come cantante, era in sintonia con questo cambiamento. 
La prima canzone di debutto ad  Hollywood fu I'm an Old Cowhand from the Rio Grande, canzone   ispirata ad un viaggio attraverso il Texas (Mercer ne scrisse testi e musica).

Nel 1937, Mercer inizia un contratto di collaborazione con la Warner Brothers Studio, trovandosi a collaborare con il veterano compositore Richard Merlano,
Tra le canzoni di questo periodo ricordiamo: Too Marvelous for Words, Hooray for Hollywood. You Must Have Been a Beautiful Baby , ed a seguire, dal 1938, una serie di successi come And the Angels Sing, Day In, Day Out e Fools Rush In.

Mercer fu molto prolisso musicalmente fino a tarda età.  Nel 1975, Paul McCartney lo invita ad  una collaborazione, ma il precario stato di salute e un tumore inoperabile diagnosticato al cervello resero difficili negli ultimi tempi le sue apparizioni.  Morì il 25 giugno 1976 a Bel Air, California.

 

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 6 novembre 2008
modificato:lunedì 12 gennaio 2009