Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Kyle Eastwood

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Vito Muschitiello
    • Vito Muschitiello
    • Vito Muschitiello
    • Ascanio Mayone
    • Ascanio Mayone
    • Ascanio Mayone

Visualizza altro

Kyle Eastwood

(Carmel - California, 1968)

Appassionato di jazz fin dall'infanzia, Kyle Eastwood viene iniziato alla musica dal padre Clint.

Racconterà in seguito: "A casa c'era sempre musica. Mio padre ci faceva ascoltare jazz di continuo. Ogni anno mi portava al Monterey Jazz Festival. Essere il figlio di Clint Eastwood aveva dei lati positivi: ad esempio mi dava la possibilità di avere accesso al retropalco. In quegli anni ho avuto la fortuna di incontrare Sarah Vaughan, Miles Davis, e tutte le leggende della musica".

Dopo una lunga gavetta nei locali di Los Angeles e New York, Kyle pubblica nel 1998 il suo primo album From Here to There e subito dimostra il suo talento come compositore ed esecutore. La sua carriera si snoda fra concerti, incisioni e la composizione di colonne sonore per il cinema. Fondamentale il suo contributo nei pluripremiati film del padre: Mystic River, Million Dollar Baby (per cui compone tre brani), Flags of Our Fathers, Letters from Iwo Jima, Gran Torino e Invictus.

Il suo secondo album Paris Blue scala le classifiche francesi. Della sua attività Kyle Eastwood dice: "Le mie radici restano nel jazz, ma mi piace aggiungere diversi sapori alla mia musica". E così continua a fare anche negli album successivi. Collabora con importanti musicisti come Andrew McCormack, vincitore del BBC Jazz Award, e Manu Katche, Till Bronner, Camille ed Eric Legnini, con cui produce nel 2009 il disco Metropolitain.

Attualmente promuove il suo nuovo album Songs from the Chateau, registrato a Bordeaux nel castello quattrocentesco di Couronneau.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Sito web:kyleeastwood.com
Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 29 marzo 2012
modificato:giovedì 29 marzo 2012