Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Jack Walrath

Altri brani di questo genere

    • Filippo Azzaiolo - (Bologna, 1530/40 - dopo il 1569)
    • Filippo Azzaiolo - (Bologna, 1530/40 - dopo il 1569) / Filippo Azzaiolo - (Bologna, 1530/40 - dopo il 1569)
    • Filippo Azzaiolo - (Bologna, 1530/40 - dopo il 1569) / Filippo Azzaiolo - (Bologna, 1530/40 - dopo il 1569)
    • Ascanio Mayone
    • Ascanio Mayone
    • Ascanio Mayone

Visualizza altro

Jack Walrath

(5 maggio 1946, Stuart - Florida)

Jack Walrath inizia a suonare la tromba all'età di soli nove anni, nella piccola città di Edgar in Montana, dove vive con i suoi genitori. Fuori dai grandi circuiti jazzistici il suo talento si sviluppa senza pressioni. Solo alla fine degli anni Sessanta si trasferisce a Los Angeles, dove inizia la sua carriera nei Revival, al fianco del trombonista Glenn Ferris, e dove gli si presenta l'opportunità di seguire Ray Charles in un tour per tutti gli Stati Uniti.

Gli anni Settanta lo vedono trasferirsi a New York e conoscere Charles Mingus: Jack Walrath entra a far parte del suo quintetto e vi resta fino alla morte di Mingus nel 1979, in uno dei più duraturi e acclamati sodalizi artistici della carriera del maestro del bebop e post-bop jazz.

Dagli anni Ottanta continuano le collaborazioni eccellenti, con nomi quali Muhal Richard Abrams, Ricky Ford, Sam Rivers, Joe Morello, Miles Davis, Quincy Jones, Elvis Costello, George Gruntz, Gunther Schuller, Hal Galper, Bobby Watson e Richie Cole. Contestualmente, Walrath inizia a comporre e a dare alla luce album che lo vedono autore e band leader: ad oggi ne ha pubblicati ben 22.

David Grogan descrive così la sua musica: "Come Mingus, anche Walrath sa affascinare l'ascoltatore con ricche sfumature melodiche, e inserendo note malinconiche fra esplosioni di energia ritmica".

Nell'unica data italiana del tour 2011, si è esibito a Vignola nel corso della rassegna Jazz in'it, accompagnato da Abraham Burton al sax tenore, Orrin Evans al piano, Boris Kozlov al basso e Donald Edwards alla batteria, con un concerto dal titolo "In a Spirit of Mingus".

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Fonte: www.jackwalrath.net
Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 11 giugno 2012
modificato:lunedì 11 giugno 2012