Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Harold Arlen

    • Jack Yellen / Jack Yellen / Jack Yellen
    • Jack Yellen
    • Jack Yellen

Altri brani di questo genere

    • delogos
    • delogos
    • blueberries quartet
    • blueberries quartet
    • Francesco 'Chicco' Montisano
    • Francesco 'Chicco' Montisano
    • Francesco 'Chicco' Montisano

Visualizza altro

Harold Arlen

(Buffalo, NY, 15 febbraio 1905 - New York, 23 aprile 1986)

Hyman Arluck (questo il nome di battesimo) ha scritto alcune delle più grandi melodie degli anni '30 e '40, a cominciare dalla colonna sonora del film Il Mago di Oz e Ac-cent-tchu-ate the Positive (testi di Johnny Mercer), Over the Rainbow, For Every Man There's a WomanLast Night, per citare solo alcune delle canzoni che resero Harold Arlen uno dei grandi compositori americani del XX secolo.

Il padre di Arlen, Samuel Arluck, è stato un celebre cantore di Buffalo. Harold amava molto cantare, ma da piccolo dovette affrontare la propria timidezza. I genitori speravano molto che il figlio maggiore fosse diventato un insegnante di musica e a tale scopo la madre introdusse un pianoforte in casa.

Così, Harold inizia lo studio del piano a circa nove anni. Da lì a poco sarebbe passato a studiare con un  insegnante locale, che era anche  direttore, organista e compositore.

Dapprima Harold ha cominciato a suonare il pianoforte esibendosi  con diverse bande della zona, in giro per la città. Nel 1920  grazie alla  sua esperienza maturata nello show-business fu in grado di formare il trio con uil quale iniziò ad esibirsi e riscuotere un modesto successo. Si tratta dell' Hyman Arluck's Snappy Trio, nel quale Arlen cantava, suonava il piano e arrangiava le musiche, e al quale trio collaboravano Hymie Sandler alla batteria e Ted Myers al  violino,

Arlen  collabora successivamente con Dick George nel 1926 per comporre Minor Gaff (Blues Fantasy), pezzo al piano-solo, che fu la prima musica pubblicata a portare il nome di Harold Arluck.
Il successivo brano Get Happy, canzone scritta con Koehler nel 1929, è stato abbastanza rilevante da  attirare l'attenzione sul nuovo songwriting-paroliere quale era Arlen, giovando anche a Koehler come scrittore.

Harold Arlen e Ted Koehler, subito dopo, colsero l'ondata del Cotton Club, ritrovandosi a comporre musiche per il Club dal 1930 al 1934, (esibendosi in  due spettacoli l'anno).
Durante i suoi anni al  Cotton Club, Harold si è anche occupato di musica scritta per vari spettacoli.  Per esempio, nell'estate del 1930, ha collaborato con Jack Yellen, paroliere, per comporre il pezzo lanciato a  Broadway You Said It, e una delle tracce sweet and hot è diventato un successo.

Nel 1935, Harold  torna  in California e collabora con  Samuel Goldwyn per  scrivere le canzoni per  il film Strike Me Pink I cui protagonisti erano Eddie Cantor e un vecchio amico, Ethel Merman.
Nel luglio 1938, Harold Arlen, insieme a EY Harburg sono ingaggiati dalla Metro Goldwyn Mayer (MGM) per scrivere il pezzo per le riprese de  Il mago di Oz, film che sarà completato nel 1939 con il costo di circa tre milioni di dollari e riscuotendo, anche grazie alle musiche un enorme successo.

Nel 2000, il brano Over the Rainbow è stato riconosciuto come il Numero Uno delle canzoni del XX secolo riconoscendo e proclamando Harold Arlen come uno dei maggiori compositori di questo secolo.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 6 novembre 2008
modificato:lunedì 12 gennaio 2009