Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Alessandro Ciccolini

Altri brani di questo genere

    • Autore della Scuola Marciana / Autore della Scuola Marciana
    • Autore della Scuola Marciana
    • Autore della Scuola Marciana
    • Jean-Phillippe Rameau
    • Jean-Phillippe Rameau
    • Jean-Phillippe Rameau
    • Claudio Monteverdi
    • Claudio Monteverdi / Claudio Monteverdi
    • Claudio Monteverdi
    • Anonimo inglese (XVI sec.)
    • Anonimo inglese (XVI sec.) / Anonimo inglese (XVI sec.) / Anonimo inglese (XVI sec.) / Anonimo inglese (XVI sec.)
    • Anonimo inglese (XVI sec.)

Visualizza altro

Alessandro Ciccolini

Alessandro Ciccolini si diploma nel 1993 al Conservatorio "A. Steffani" di Castelfranco Veneto (TV) sotto la guida del M. G. Fava. Inizia lo studio del violino barocco e della prassi esecutiva antica frequentando corsi con maestri come: C. Mackintosh, J. Christensen, A. Curtis, R. Goodman, T. Koopman, A. Manze, e coltivando parallelamente lo studio del contrappunto storico e delle tecniche compositive barocche.

Nel 1992 prende parte alle tournées dell'European Community Baroque Orchestra svoltesi in Francia, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna, Germania, Finlandia, Bulgaria e Brasile.

Dopo aver conseguito il diploma al Conservatorio, frequenta per due anni la classe di violino barocco del Maestro Gatti presso la Civica Scuola di Musica di Milano.

Invitato per l'anno accademico 2002/2003 a tenere un corso sulla "Storia della prassi esecutiva: musica da camera" presso l'Università di Musicologia di Cremona, attualmente è docente di Violino Barocco presso il conservatorio "S. Giacomantonio" di Cosenza.

Dal 1994, in seguito al successo conseguito dalle sue composizioni originali in un concerto tenutosi a Graz, l'attività di compositore e revisore affianca inseparabilmente quella di violinista.

Alessandro Ciccolini ha curato la revisione dell'oratorio Assalonne Punito di P. A. Ziani componendone le parti strumentali andate perdute; tale versione è stata eseguita nel 1997 a Napoli, nel 1998 a Piacenza ed a Berlino dall'ensemble Il Complesso Barocco sotto la direzione di A. Curtis. Lo stesso maestro americano gli commissiona nel 2005 la ricostruzione dell'opera di  Antonio Vivaldi (recentemente ritrovata) Motezuma. Tale ricostruzione è stata incisa per Deutsche Grammophon e verrà pubblicata per la casa editrice Baerenreiter. FRa le sue ricostruzioni anche opere di Domenico Scarlatti.

Attualmente collabora in qualità di primo violino con "La Cappella della Pietà dei Turchini" (Napoli). 

Ha registrato per Accent, Harmonia Mundi, Opus 111, Stradivarius, Tactus, ORF, BBC, RAI 1 e RAI 3. Per la casa discografica Symphonia, ha registrato due cd contenenti composizioni in prima esecuzione in epoca moderna: Il primo libro delle sonate di violino del Sig. Aldebrando Subissati sonator Famosissimo (Fossombrone 1675), uscito nel 1997, e Concerti da chiesa a quatro stromenti op II (Casalmaggiore 1729) del compositore Andrea Zani, uscito nel 1998.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 4 novembre 2013
modificato:lunedì 4 novembre 2013