Cerca nel sito

FreeZone>TRYPTAMIN

Altri brani di questo genere

    • Vanderlei
    • Vanderlei
    • Vanderlei
    • Tryptamin
    • Tryptamin
    • Tryptamin
    • Marco Degli Esposti
    • Marco Degli Esposti
    • Marco Degli Esposti
    • Progetto Zero
    • Progetto Zero
    • Progetto Zero

Visualizza altro

Immagini

DRIVER

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreTRYPTAMIN
Autore testiPietro Beltrami
EsecutoreTRYPTAMIN
Data esecuzione01/11/2012
Luogo esecuzioneGiardini Sonori Piacenza
EtichettaIndipendente
ProduttoreTryptamin
Data di pubblicazione6/09/2013
GenereRock
ProvenienzaTRYPTAMIN
Aggiungi al MagPlayer

There’s a pathway you cannot ban
On the highway, I don’t give a damn
Like a vessel you cannot ground
I will let you – I will let you down
Barely moving on your background
All this waiting just to wear you down

The sad things I’ve been thinking about
Were nothing – They won’t blow me out
i made up all this crap on my own
I’m so far – Could you please leave me alone?

And i don’t give a DAMN
I keep driving JUST ATTACHED
TO my seat, and i’m free

Deciding just to leave you behind
Denying voices in my mind
Defying the caress of decay
Tonight I am just leading on my way

And I don’t give a shit about anything
And I’m fixed in my niche
While the world goes away in a twitch

Landscape through the windowpane
Flows like blood into my veins
Keeping on my ride
With no one by my side
I don’t know if I’m ok
What is right is hard to say
Keeping on my ride
On the road that guides me

All the sorrow and spleen
When you stay behind a screen
Vanish if you get out and breath
Just ‘cause you were not free

Deciding..
Denying voices in my mind
Defying what will bring me decay
We will never meet again

Time has come
Nothing wrong
Driving on my own
Nothing wrong
Not today
Driving on my way

 

Traduzione 

Guidatore

C'è un sentiero che non puoi sbarrare
Sull'autostrada non me ne frega niente
Come un vascello che non puoi attraccare
Ti deluderò

Mi muovo a malapena sul tuo sfondo
Tutta questa attesa solo per sfinirti

Le cose tristi a cui ho pensato
Non sono nulla – Non mi spegneranno
Ho creato tutte queste stronzate da solo
Sono così distante
Potresti per favore lasciarmi da solo?

E non me ne frega niente
Continuo a guidare
Solamente attaccato al mio sedile
E sono libero

Come un vascello che non puoi attraccare
Ti deluderò

Decidendo solo di lasciarti alle spalle
Rinnegando le voci nella mia mente
Sconfiggendo la carezza del decadimento
Stanotte io sto guidando sulla mia via

E non me ne frega un cazzo di nulla
E sono fermo nella mia nicchia
Mentre il mondo se ne va in uno spasmo

Il paesaggio attraverso il finestrino
Scorre come sangue nelle mie vene
Continuo la mia corsa senza nessuno al mio fianco
Non so se sto bene
Cos'è giusto è difficile da dire
Continuo la mia corsa sulla strada che mi guida

Tutta la tristezza e la malinconia
Quando stai davanti a uno schermo
Svanisce se esci e respiri
Solo perchè non sei libero

Decidendo solo di lasciarti alle spalle
Rinnegando le voci nella mia mente
Sconfiggendo la carezza del decadimento
Non ci incontreremo mai più

E' giunta l'ora
Nulla di sbagliato
Guidando da solo
Nulla di sbagliato
Non oggi
Guidando sulla mia via

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 6 novembre 2013
modificato:mercoledì 6 novembre 2013