Cerca nel sito

FreeZone>Trio Amadei

Brani di Trio Amadei

    • Kalkbrenner Friederick
    • Kalkbrenner Friederick
    • Kalkbrenner Friederick
    • Trio Amadei - arrangiamento, Astor Piazzolla
    • Trio Amadei - arrangiamento, Astor Piazzolla
    • Trio Amadei - arrangiamento, Astor Piazzolla
    • Ferdinando Paër
    • Ferdinando Paër
    • Ferdinando Paër
    • Kalkbrenner Friederick
    • Kalkbrenner Friederick
    • Kalkbrenner Friederick

Visualizza altro

Trio Amadei

Magazzini Sonori

Il Trio Amadei è composto da tre fratelli: Liliana (violino), Antonio (violoncello), Marco (pianoforte). Iniziati in giovane età gli studi musicali e la pratica della musica da Camera, hanno ben presto costituito il loro ensemble, incoraggiati dalla madre pianista.
Le qualità più rilevanti riconosciute all'ensemble sono una perfetta intesa ed adattabilità agli stili (dal '700 ai nostri giorni), un'immediata comunicatività ed l'intelligente capacità di ricerca di musiche inedite o poco frequentate.

La loro formazione si è avvalsa della scuola di grandi Maestri italiani (C. Chiarappa, A. Vendramelli, G. Scotese, P. Guarino), ma anche stranieri (P. Zejfart - praghese, Trio Tchaikowskij - russo, M. Mika - polacco, D. Gheringas - lituano, E. Klein - rumeno, C. henkel - tedesco, S. Ourivaev - russo, A. caramuta - argentino), che hanno favorito il confronto tra le diverse culture, facendo maturare in loro una personale scelta interpretativa.
Il M° Claudio Abbado, in seguito ad un'audizione, ha invitato il Trio Amadei ad esibirsi alla Kammermusiksaal della Filarmonica di Berlino, dove l'ensemble ha ottenuto grande successo di pubblico e di critica (Tagesspiegel 3 Ottobre 1997 - Registrazione dal vivo).

Primi assoluti in diversi concorsi nazionali ed internazionali, i musicisti del Trio Amadei sono stati invitati ad esibirsi in numerose stagioni concertistiche ed importanti festivals di musica da Camera, sia in Italia che all'estero, come alla Stagione Concertistica del Teatro Regio di Parma, allo Spoleto Festival, alla Filarmonica di Trento, al Politeama di Lecce, al Festival di Granada (Spagna), al Festival van Vlaanderen (Belgio), al Rheingau Musik Festival (Germania), Festival Lent (Slovenia), ...
Il Trio Amadei ha effettuato tournée in importanti sale e teatri d'Europa: Amburgo, Amsterdam Halle, Lille, Bruxell, Anversa, Wolfsburg, Charleroi, Kielòl, Gent, Innsbruck, Marsiglia, Madrid, Siviglia, Copenaghen, Instambul, Atene, ... suscitando sempre entusiasmi e consensi.
Il Trio è stato scelto dal Ministero degli Affari Estri per rappresentare la Cultura Italiana al Festival Europalia Italia 2003. In questa occasione, il Trio ha suonato in 10 importanti città europee.

Ha collaborato con famosi artisti ed ha all'attivo incisioni discografiche (Euphon, Debis, Denon, Generali-Musikom, Iktius), registrazioni radio-televisive e radiofoniche in diretta (BBC di Londra, France Supervisor, RAI Radio3, Classical Channel VRT Belgio, 3° Rete Televisione Francese).
Inoltre, i due archi del Trio Amadei hanno fatto parte della Gustav Mahler Jugendorchester e della Gustav Mahler Chamberorchester.

Gli Amadei collaborano anche a spettacoli teatrali: nel 2004 hanno partecipato alla realizzazione dello spettacolo "La Shoah", con la regia di Daniele Abbado, per il Teatro "Valli" di Reggio Emilia, con voci recitanti (Massimo Popolizio e Danilo Negrelli) e Trio.

Il Trio Amadei organizza, dal 2004, il Festival ValcenoArte che si svolge ogni anno in Val Ceno, per promuovere la Cultura e l'arte in una delle più belle valli del parmense.

Proprietà dell'oggetto

Contatti

Commenti

Questa pagina ha

Proprietà dell'articolo
creato:martedì 7 ottobre 2008
modificato:martedì 7 ottobre 2008