Cerca nel sito

Altri brani di questo genere

    • Trad/ Simona Gatto
    • Trad/ Simona Gatto
    • Trad/ Simona Gatto
    • Conforti
    • Conforti
    • Conforti

Visualizza altro

Immagini

Chiudo gli occhi

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreFabio Accossato / Terza Classe
Autore testiFabio Accossato
EsecutoreTerza Classe
Data esecuzione11/06/2013
Luogo esecuzioneBologna
Etichetta-
Produttore-
Data di pubblicazione-
GenereWorld Music / Folk
ProvenienzaTerza Classe
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Testo della Canzone: 

Luce che piove su resti ormai buii

di qualcosa che indietro non può più tornar

un bagliore risplende in mezzo a quel campo

di cui non si vede la fine


la speranza a dar fuoco al vento

perché soffi un poco più in qua

e che il fiume torni a scorrere lento,

scostando dal viso questo sogno più in la


Un gabbiano, che coglie nel volo

lo stanco soffiare del vento del nord

Una gatta che lenta passeggia

sugli occhi ormai chiusi della sera in città


Un sorriso a dar fuoco all'incendio

che esplode ad ogni sguardo che passa di qua

Un luce ad illuminar quel giorno

che sei scesa per strada a giocarti di me


Strade che passano senza memoria

in mezzo a un campo di rose e di spine

auto che corrono lungo una via 

che sa di miseria, ma non più la mia


una sola corsia, un  binario che corre

verso la follia

Lampo nel buio di una notte d'autunno,

flash della vita, questa ancora è mia.


Un gabbiano, che coglie nel volo

lo lento soffiare del vento del nord

Una gatta che lenta passeggia

sugli occhi ormai chiusi della sera in città


Un sorriso a dar fuoco all'incendio

che esplode ad ogni sguardo che passa di qua

Un luce ad illuminar quel giorno

che sei scesa per strada a giocarti di me


Un gabbiano, che coglie nel volo

lo lento soffiare del vento del nord

Una gatta che lenta passeggia

sugli occhi già chiusi della sera in città


Un sorriso a dar fuoco all'incendio

che esplode ad ogni sguardo che passa di qua

Un luce ad illuminar quel giorno

che sei scesa per strada a giocarti di me

Presentazione:
Questo pezzo rappresenta per l'autore il cammino che conduce alla rinascita da qualcosa di grigio e spento. A molti capita di trascinarsi in esperienze che non trasmettono più l'energia di un tempo e quando, come un lampo nel buio, una novità ti trascina via e ti solleva nuovamente allora chiudi gli occhi e ti fai trasportare da questo giovane vento.

 

Commenti

Questo brano ha
  • Vittorio dice:
    Grande Pezzo!
    Postato sabato 8 giugno 2019
  • Pikkio dice:
    Hiiii haaaaa...!!!
    Postato lunedì 9 dicembre 2013
  • Elisabetta dice:
    stupenda bravissimi!!!!
    Postato lunedì 9 dicembre 2013
  • Cecilia dice:
    Fantastica complimenti, bravo il cantante e tutta la band
    Postato venerdì 6 dicembre 2013
  • Ivano dice:
    Una canzone emozionante e bella
    Postato venerdì 6 dicembre 2013
  • morena dice:
    Fantastica
    Postato venerdì 6 dicembre 2013
  • Mimmo dice:
    Bellissima, bravi!!
    Postato giovedì 5 dicembre 2013
  • mila dice:
    complimenti ai musicisti!pensosa e frizzante insieme:good look!
    Postato mercoledì 4 dicembre 2013
  • Giulia Tortorelli dice:
    BRAVIII
    Postato martedì 3 dicembre 2013
  • Yuri P. dice:
    Super
    Postato martedì 3 dicembre 2013
  • Maahir dice:
    (y) !!! Bella :D!!!
    Postato lunedì 2 dicembre 2013
  • Lorenzo dice:
    Done!! I wanna folk and dance all night...and party every day!!
    Postato lunedì 2 dicembre 2013
  • Ettore dice:
    E' già in loop!
    Postato lunedì 2 dicembre 2013
  • Davide ussana dice:
    Bella complimenti a tutti specie al nostro ussanese David :) molto stile m.c.r.
    Postato lunedì 2 dicembre 2013
  • Lupo dice:
    go go go go go go spaccate tutti!! jamu mo!!
    Postato sabato 23 novembre 2013
  • peppeV dice:
    pezzo fresco e nuovo ... Sonny orgoglio calabro.bravi ragazzi
    Postato giovedì 21 novembre 2013
  • ANGOLOB dice:
    bravi davvero ... pezzo davvero orecchiabile .. la canticchio da ieri! e si sente il tocco del "Praino" li dietro! ;)
    Postato giovedì 21 novembre 2013
  • caterina dice:
    una poesia abbinata ad una lieve melodia folk...bella !
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • maria dice:
    bello il testo ,in un momento in cui si ha bisogno....la speranza deve essere ancora nostra......la musica poi,mi ha dato gioia e mi ha fatta ^ballare^anche se non so più.....complimenti all'autore ed ai musicisti.........
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • maria dice:
    bello il testo ,in un momento in cui si ha bisogno....la speranza deve essere ancora nostra......la musica poi,mi ha dato gioia e mi ha fatta ^ballare^anche se non so più.....complimenti all'autore ed ai musicisti.........
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • Volac dice:
    Valida assai!! True italian folksong! :-)
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • sarah dice:
    bella bella bella!!!
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • jimmy dice:
    e finalmente il buon vecchio folk ritorna :)bella bella davvero
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • Francesca dice:
    Bella!!!
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • Giulio dice:
    Grandissimo pezzo!
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • Elia dice:
    WoW! Magnifico!
    Postato martedì 19 novembre 2013
  • Cain dice:
    Molto bella :)
    Postato martedì 19 novembre 2013

Proprietà dell'articolo
creato:martedì 19 novembre 2013
modificato:lunedì 10 giugno 2019