Cerca nel sito

Altri brani da Russo Amorale

Altri brani di questo genere

    • Clash
    • Clash
    • Clash
    • Apapaia
    • Apapaia
    • Apapaia
    • G. Stermieri
    • G. Stermieri
    • G. Stermieri

Visualizza altro

Torrione 10

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreUgo Russo
Autore testiUgo Russo
EsecutoreRusso Amorale
EtichettaNew Model Label
ProduttoreUgo Russo
Data di pubblicazione20 Febbraio 2016
GenereRock
ProvenienzaRusso Amorale
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Russo Amorale - Torrione 10

 

Conosco la vastità del tuo maniero:

Raduno di ecclettici sul ballatoio

Conosco la vacuità del tuo pensiero:

Ci nuoto, ci affogo, mi annoio

 

Principianti in calvizie si alimentano,

Ripensando al salario appena già speso

Vagonate di artisti si lamentano;

Ci sono dentro anch’io: che peso

 

Nell’abisso della mente a ruota libera,

La tua mano gloriosa porge un panino

Al perdente; sembravi una vipera,

Anche se “eri proprio carino”

 

“Paris non è più capitale in provincia”,

Così dice a me Alito di Pece

Ti dà un indirizzo e poi ricomincia

A fumar col suo ghigno di pesce

 

In un vano però cerca la prodezza

Un somaro puro spirito paffuto

Cita autori che non lessi, mi disprezza;

E poi beve da un imbuto

 

Facci un gol Nicolas, vecchia testa fusa

Spettatore delle tue difficoltà

Mi sudi addosso, scatti e fai le fusa:

Le simpatie inventate

 

Una tennista mi massaggia le mani

Mentre sorseggio un decotto d’erica

Dice “non si sta male senza un domani”

A breve sparirà in America

 

(Croce Rossa: finalmente un’emergenza!)

(Il mio abbiocco tra i due fiumi…)

 

Quand’eri all’estero da me nel torrione:

Una vita con le labbra screpolate

Nel sogno conoscevi questa canzone

Ed eri anche più intonata

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
autore:Ugo Russo
creato:martedì 23 febbraio 2016
modificato:martedì 23 febbraio 2016