Cerca nel sito

Altri brani da Registrazioni Barocco u.r.c.a.

Altri brani di questo genere

    • Manuel Rodrigues Coelho
    • Manuel Rodrigues Coelho / Manuel Rodrigues Coelho / Manuel Rodrigues Coelho
    • Manuel Rodrigues Coelho / Manuel Rodrigues Coelho / Manuel Rodrigues Coelho
    • Tommaso da Celano (1200 ca.-1270 ca.)
    • Tommaso da Celano (1200 ca.-1270 ca.) / Tommaso da Celano (1200 ca.-1270 ca.) / Tommaso da Celano (1200 ca.-1270 ca.)
    • Tommaso da Celano (1200 ca.-1270 ca.)

Visualizza altro

Immagini

Anonimo sec. XVIII - "Vivace"* [02.19]

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Data composizione07/05/1994
Luogo esecuzioneChiesa S.M.Maggiore di Teggiano (SA)
Raccolta"Musiche napoletane dei sec. XVI, XVII, XVIII"
EtichettaEDIZIONI ANALISI, Bologna
ProduttoreDIANUM/MUSICA RESTITUITA
Data di pubblicazione1994
GenereMusica Classica / Antica
ProvenienzaRegistrazioni Barocco u.r.c.a.
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer
Organo: M° Iolando Scarpa
Flauto: Antonio Cimino.
Registrazione digitale (dal vivo): Paolo Ferrrario

* Brano inedito, dall'Archivio Carrano di Teggiano (SA).
  
Del ricco e variegato patrimonio organario antico e storico presente nelle chiese del Vallo di Diano, l'organo di S.Maria Maggiore di Teggiano è l'unico strumento perfettamente efficiente e funzionante.
La costruzione dell'organo della chiesa di Teggiano ascende a un anonimo artigiano, sicuramente di area napoletana, nel 1716; successivamente l'organaro nativo di Teggiano Domenico De Alto sottopose lo strumento a un intervento conservativo, nel 1831, senza modificarne la fisionomia sonora. In tempi più recenti ne fu affidato il restauro alla ditta Giustozzi di Foligno.

Va detto che, per quanto i mantici dell'organo siano attualmente azionati da un motore acusticamente non perfettamente isolato, lo strumento è comunque degno di interesse e appare ideale a riproporre al pubblico di oggi alcune pagine strumentali ricavate dal cospicuo repertorio che la scuola napoletana antica ci sa ancora offrire.

[sunto di Paolo Ferrario, dal testo di Iolando Scarpa, tratto dal libretto del CD: "Musiche napoletane dei sec. XVI, XVII, XVIII"; DDD - Musica Restituita, MR CD01]

-------------------------------------------------------------------------------

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 4 giugno 2008
modificato:mercoledì 4 giugno 2008