Cerca nel sito

Altri brani da Emiliano Mazzoni

Altri brani di questo genere

    • Angelo Rossi / Angelo Rossi
    • Angelo Rossi
    • Angelo Rossi
    • ed+bagend
    • ed+bagend
    • ed+bagend
    • S. Landreth
    • S. Landreth / S. Landreth
    • S. Landreth

Visualizza altro

Il dissoluto

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreEmiliano Mazzoni
Autore testiEmiliano Mazzoni
EsecutoreEmiliano Mazzoni
Data esecuzione01/01/2012
ProduttoreAutoproduzione
GenereBlues
ProvenienzaEmiliano Mazzoni
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer
Avevo spalle nude La schiena adatta alle frustate Un pesce di secca che sbatte La sua paura contro l’estate Facevo fascine di code di paglie Camini in fiamme donne sudate Spendevo di notte la schiena Chiamava a gran voce le bastonate. E regalerei ad ognuno di voi Un guerra per rifugiare E un posto per me che galleggi Sul fondo del mare. Ho amato più che si pensi Adorato il rumore dei fossi Gli uccelli che gridano andate a cagare E in due salti vanno oltre il mare. Volevo capelli di gioia Scarpe lunghe per muovermi in fretta E correndo vi pesto la coda E udite udite non cerco vendetta. E regalerei ad ognuno di voi Un piede del culo e andare E un posto per me che galleggi Sul fondo del mare. E regalerei ad ognuno di voi Un guerra per rifugiare E un posto per me che galleggi Sul fondo del mare.

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 27 febbraio 2013
modificato:mercoledì 27 febbraio 2013