Cerca nel sito

Altri brani da La banda dei sospiri

Altri brani di questo genere

    • Michele Mari - voce narrante
    • Michele Mari - voce narrante
    • Valentina Soluri
    • Valentina Soluri
    • Valentina Soluri
    • MuMble
    • MuMble
    • MuMble

Visualizza altro

Immagini

Eva pizzicata

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreLa banda dei sospiri
Autore testiMartino Reggiani
EsecutoreLa banda dei sospiri
ProduttorePms studio
GenereRock
ProvenienzaLa banda dei sospiri
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

L’eden ripulito, borghese e senza meli

Non vuole ricadere nella tentazione

Negato agli odori, lavato dei colori

Per togliere all’uomo ogni suo desiderare

 

Adamo ventre molle assopito sotto un fico

Si gode la purezza, le sue sterilità

Ad un tratto vede un’ombra nascondersi dal sole

Guarda chi è tornato c’è Mefisto tentatore

 

Eva dì di no, Eva dì di no, Eva dì di no…

 

Stavolta non è un serpente, bensì una taranta

Eva è agitata, è appena stata pizzicata

Adamo si avvicina le dice “Cara attenta,

Dio ci sta guardando e potrebbe anche alterarsi”

 

Eva dì di no, Eva dì di no, Eva dì di no…

 

“Se non ripeti i gesti canonici e precisi

Se tutto quel che è, non resta tutto uguale”

Eva gli risponde “Adamo senza voglie,

Il valore della vita è dato da tutto ciò che scorre”

 

Eva dì di no, Eva dì di no, Eva dì di no…

 

Adamo disperato è appoggiato contro il fico

Lassù il terzo occhio sembra un po’ incazzato

Eva è felice, agita le braccia, libera una danza

E lascia andare un canto

 

“Sai quanto me ne frega, quanto cazzo me ne frega

Ora ho la mia danza pulita e senza fili,

La punta dei miei passi è rivolta verso l’altro

Verso ciò che non conosci, ma chiami desiderio”

 

 

Eva dì di no, Eva dì di no, Eva dì di no…

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 15 novembre 2013
modificato:venerdì 15 novembre 2013