Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Famoudou Don Moye

    • Gil Evans / Gil Evans
    • Gil Evans / Gil Evans / Gil Evans
    • Gil Evans

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

    • Andrea Dessì
    • Andrea Dessì
    • Andrea Dessì
    • Richard Rodgers
    • Richard Rodgers / Richard Rodgers / Richard Rodgers / Richard Rodgers
    • Richard Rodgers
    • Corcella Michele - arrangiamenti / Corcella Michele - arrangiamenti
    • Corcella Michele - arrangiamenti / Corcella Michele - arrangiamenti / Corcella Michele - arrangiamenti / Corcella Michele - arrangiamenti
    • Corcella Michele - arrangiamenti

Visualizza altro

Famoudou Don Moye

(Rochester, 23 maggio 1946)

Famoudou Don Moye è uno dei più acclamati percussionisti degli anni '70 e '80, conosciuto in modo particolare per la sua padronanza delle percussioni caraibiche e africane, e delle rispettive tecniche ritmiche.

Nato a New York da una famiglia di musicisti (il padre suonava la batteria, mentre lo zio era sassofonista), sin da piccolo Moye è stato in contatto con la musica jazz; la madre, infatti, lavorava vicino ad un jazz club che aveva ospiti come Kenny Burrell e Jimmy Mc Griff.
Moye iniziò ad avvicinarsi alle percussioni (congas e bongos) e alla batteria durante gli anni della scuola. Studiò quindi percussioni alla Wayne State University di Detroit, dividendo la sua abitazione con il trombettista Charles Moore, che diventò il suo mentore.
In quel periodo Moye suonava con l'African Cultural Ensemble e la Detroit Free Jazz (la band di Moore).

Insieme alla Detroit Free Jazz, nel 1968 Moye lasciò gli Stati Uniti e si trasferì in Europa. Viaggiò suonando per tutto il continente, per poi stabilirsi a Roma a lavorare presso la RAI.
Durante una visita a Tangeri, Moye conobbe uno dei musicisti a cui poi maggiormente si ispirò, Randy Weston, e lavorò intensamente con musicisti del Marocco.
Spostatosi, più tardi, a Parigi, incontrò e studiò con Art Taylor, un altro dei suoi musicisti di riferimento.
Dal 1972, infine, Moye si stabilì a Chicago e divenne membro permanente dell'Art Ensemble di Chicago.

Oltre alla collaborazione con il Sun Percussion Summit e con The Art Ensemble of Chicago, Moye ha suonato e registrato regolarmente anche con Lester Bowie's Brass Fantasy, The Leaders e il Kirk Lightsey Trio.
Con queste formazioni ha realizzato oltre 120 registrazioni, alcune delle quali premiate come Record of the Year (riconoscimento attribuito dalla Down Beat Critics Poll), Jazz Album of the Year (Melody Maker), Record of the Year (Stereo Review), Grand Prix Diamant du Festival Montreux.
Il suo lavoro con la ECM Records ha raccolto critiche positive da Rolling Stone, The New York Times e Audio Magazine.

Don Moye ha inoltre collaborato con alcuni dei maggiori jazzisti del mondo, come Don Pullen, Von Freeman, Randy Weston, Steve Lacy, Marcello Melis, Oliver Lake, Billy Cobham, Roy Haynes, Sun Ra, Fontella Bass, Jay Haggard, Dave Burrell, Arthur Blythe, Chicago Freeman, Hamiet Blueitt, Cecil Mcbee, Gene Ammons, David Murray, Pharoah Senders, Juma Santos, Mor Thiam, Johnny Board, Muhal Richard Abrams e Henry Threadgill.

Come co-fondatore e direttore artistico della Art Ensemble of Chicago Education Foundation, Moye è stato sempre profondamente impegnato nell'educazione dei giovani musicisti, considerando l'insegnamento un veicolo per fare conoscere il grande valore e il ruolo della musica nera, come forma d'arte universale e veicolo di pace.

Negli anni '90 Don Moye ha diretto diverse formazioni, tra cui la Joseph Jarman/Famoudou Don Moye Magic Triangle Band e il Sun Percussion Summit (con Enoch Williamson).

Diversi sono i riconoscimenti conferiti a Don Moye a partire dagli anni '70: per tre volte ha vinto il Downbeat International Critics Poll (1977, 1978, 1982), per due anni consecutivi il Now York Jazz Poll (1979 e 1980) e, nel 1974 e nel 1981, il National Endowmente for the Arts.

Tra le sue registrazioni si ricordano, in modo particolare, quelle realizzate per l'etichetta dell'Art Ensemble: Sun Percussion del 1975 (come solista), Calypso's Smile nel 1993 (con la Joseph Jarman/Famoudou Don Moye Magic Triangle Band), Afrikan Song nel 1996 (con i Sun Percussion Summit e Enoch Williamson).

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 18 maggio 2009
modificato:martedì 14 febbraio 2017