Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Elena Casoli

    • Paolo Perezzani
    • Paolo Perezzani / Paolo Perezzani / Paolo Perezzani
    • Paolo Perezzani
    • Maurizio Pisati
    • Maurizio Pisati / Maurizio Pisati / Maurizio Pisati
    • Maurizio Pisati

Altri brani di questo genere

    • Giuliano Sangiorgi
    • Giuliano Sangiorgi
    • Giuliano Sangiorgi

Visualizza altro

Elena Casoli

(Milano, 1962)

Ospite di festival e centri musicali europei, americani e giapponesi, Elena Casoli presenta un'immagine varia e composita del suo strumento, attraverso una ricerca costante nella letteratura del passato e un vivo interesse per la produzione contemporanea, spesso in collaborazione diretta con i compositori.

Elena Casoli ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di Milano con Ruggero Chiesa e parallelamente all'Accademia Chigiana con Oscar Ghiglia. Ha vinto premi in concorsi nazionali e internazionali ("F. Sor", Roma 1989, "A. Segovia", Madrid 1989; Kranichsteiner, Darmstadt 1990). Svolge attività concertistica come solista e con orchestre sinfoniche, fra le quali ricordiamo Radio France (Parigi), Maggio Musicale Fiorentino, La Fenice, Mahler Chamber Orchestra. Si esibisce in duo con Jurgen Ruck, e collabora con gruppi cameristici come Divertimento Ensemble (Milano), Ensemble Modern (Francoforte).

Ha preso parte ad opere musicali ed eventi teatrali in collaborazione con C.R.T. di Milano, Teatro alla Scala, Cantiere Internazionale di Montepulciano, Salzburg Oster Festspiele. Ha partecipato a trasmissioni e produzioni radiofoniche per RAI, SWR, Radio France, DBR e ha inciso con RivoAlto (Giuliani), Dabringhaus & Grimm (Henze), Stradivarius (Maderna, De Pablo, Castagnoli) e BMG Ricordi (Guarnieri). Inoltre ha fondato LA records, etichetta dedicata ad incontri e produzioni particolari tra musica e letteratura.

Intensa anche la sua attività didattica: ha tenuto masterclass in Italia, Svezia, Germania, Argentina, collabora stabilmente con la rivista musicologica "Il Fronimo" e dal 2002 è docente di Chitarra e Interpretazione della Nuova Musica presso la Hochschule der Künste di Berna.

I suoi strumenti sono un arciliuto Pascal Goldschmidt copia Sellas 1638, una chitarra Luís Panormo originale del 1846, chitarre classiche ed elettriche, con l'impiego di strumentazioni elettroniche e multimediali.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 11 gennaio 2013
modificato:martedì 14 febbraio 2017