Cerca nel sito

Esplora>Esecutori

Brani di Alberto Chines

Altri brani di questo genere

    • Luys de Narváez
    • Luys de Narváez
    • Luys de Narváez
    • Francesco Geminiani
    • Francesco Geminiani
    • Francesco Geminiani

Visualizza altro

Alberto Chines

Palermo, 1988

Alberto Chines ha intrapreso lo studio del pianoforte all'età di sette anni, ottenendo da subito primi premi assoluti e riconoscimenti speciali per la migliore interpretazione in concorsi nazionali ed internazionali.
Nel 2001, sotto la guida del M° Irene Inzerillo, ha frequentato corsi di specializzazione per ragazzi di particolare talento tenuti dal M° Franco Scala.

Dal 2005 è divenuto allievo effettivo dell'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro" di Imola, seguito da Franco Scala e Piero Rattalino.
È stato più volte invitato a partecipare a masterclass e incontri con importanti docenti e personalità di rilievo del panorama concertistico internazionale tra i quali Andrea Lucchesini, Joaquim Soriano, Oleg Marshev, Bruno Canino, Dario De Rosa, Cedric Pescia, Gianluca Cascioli, Jin Ju, Riccardo Risaliti, Vovka Ashkenazy.
Nel corso dei suoi studi ha maturato un grande interesse per il repertorio clavicembalistico e per la composizione.

Alberto Chines ha tenuto recital in molte importanti sale ed in diverse rassegne pianistiche: a soli quindici anni ha debuttato come solista al Teatro Massimo di Palermo.
Due anni dopo ha conseguito il diploma di pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio "B. Maderna" di Cesena, dove frequenta l'ultimo anno di Diploma di II livello di interpretazione strumentale solistica e d'insieme.
Attualmente affianca all'attività solistica diversi progetti di musica da camera.

Nell'ottobre del 2007 si è esibito presso la Sala Mozart dell'Accademia Filarmonica di Bologna, all'interno di un ciclo di concerti dedicati all'integrale delle 32 Sonate di L. van Beethoven, riscuotendo ampi successi.
Ha inoltre preso parte all'importante manifestazione "Beethoven 32" organizzata dall'Accademia di Imola ed è stato chiamato a far parte, in qualità di giurato, della commissione del concorso pianistico "Città del Barocco" di Lecce.

Ha recentemente tenuto recital presso l'auditorium della Rai di Palermo ed il Teatro del Sale di Firenze.
Chines è stato invitato a suonare anche allo SpazioTeatro89 di Milano in occasione della serata di beneficenza "Progetto Anfione: Musica per (ri)costruire", il cui intero incasso è stato devoluto al Conservatorio "A.Casella" de l'Aquila.
Si è esibito nel XX anno dei Concerti dell'Associazione Musicale Dino Ciani al Grand Hotel Regina Palace di Stresa e nell'ambito della stagione 2008/2009 dell'A.Gi.Mus di Palermo.
Ha partecipato all'esecuzione dell'imponente trascrizione dell'Ouverture del Tannhäuser di Wagner per sedici pianoforti a quattro mani ad opera del compositore americano Louis Moreau Gottschalk, che ha avuto luogo a Rimini in occasione della Sagra Malatestiana.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 1 luglio 2009
modificato:martedì 14 febbraio 2017