Cerca nel sito

Esplora>Compositori

Brani di Paul Francis Webster

Altri brani di questo genere

    • delogos
    • delogos
    • alessandro malaguti, emanuele cosmi, luca cosmi
    • alessandro malaguti, emanuele cosmi, luca cosmi
    • alessandro malaguti, emanuele cosmi, luca cosmi

Visualizza altro

Paul Francis Webster

(New York City, 20 dicembre 1907 - Beverly Hills, California, 18 marzo 1984)

Webster è un paroliere americano, vincitore di tre Academy Awards per Best Song (miglior canzone) e nominato 16 volte per l'Award.

Figlio di Myron Lawrence Webster e Blanche P.S. Webster. Paul frequenta la Horace Mann School nel Bronx,  New York, diplomandosi nel 1926. Dal 1927 al 1930 prosegue un periodo di studi accademici tra la Cornell University e New York University che in realtà non porterà mai a termine.
Successivamente presta servizio di leva nella marina militare statunitense finita la quale diventa istruttore di danza in uno studio a New York City.

Dal 1931 inizia la sua carriera di paroliere. La sua prima canzone professionale fu Masquerade con le parole di John Jacob Loeb, che divenne una hit nel 1932, cantata da Paul Whiteman. Nel 1935 firma un contratto con la Twentieth Century Fox per scrivere i testi nel film di Shirley Temple. Nel 1941 si trova a collaborare con Duke Ellington nel pezzo I Got It Bad (And That Ain't Good) che diventa la sua prima hit.

Dopo il 1950 Webster ha lavorato costantemente per la Metro-Goldwyn-Mayer.
Vince due Academy Awards in collaborazione con Sammy Fain, nel 1953 e nel 1955, ed un altro con Johnny Mandel nel 1965. Ben 16 sue canzoni ricevono una nomination per l'Academy Award, canzoni che divennero tutte hit nella musica popolare.
Nel 1972 ricevette uno dei maggiori riconoscimenti musicali, fu annoverato tra i Songwriters Hall of Fame (Compositori Famosi).

Tra le canzoni che ricevettero un Academy Award per miglior canzone originale, ricordiamo:
Secret Love (1953)
Love is a Many-Splendored Thing (1955)
The Shadow of Your Smile (1965) vincitrice anche del Grammy per miglior canzone dell'anno.

 

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 30 ottobre 2008
modificato:mercoledì 12 novembre 2008