Cerca nel sito

FreeZone>Sundale

Altri brani da Sundale

Altri brani di questo genere

Visualizza altro

Immagini

L'Alba dopo il Gelo

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreSundale
Autore testiFrancesco Ronchi
EsecutoreSundale
Data esecuzione26/11/2011
Luogo esecuzioneAutoprodotto
EtichettaNon firmato
ProduttoreSundale
Data di pubblicazione26/11/2011
GenereRock / Metal
ProvenienzaSundale
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

CHORUS

Lungo l'inverno la vita è dura,solo dopo diventa più pura,il latte ci imbianca il cielo,così che l'alba non sia più gelo!

In grembo alla madre noi combattiamo. Siamo i tuoi servi, dea Brigit. Lungo la via delle alte montagne, i nostri pascoli protetti siano!

CHORUS

Il latte ci imbianca il cielo, così che l'alba non sia più gelo!

Attraverso boschi e bagliori, lungimiranze di vecchi e cantori, la vedi questa magica luce? È la vita che l'uomo conduce!

 Lungo l'inverno, di mese Febbraio, solo il gufo è un essere gajo, e la Dea Februa, alle calende del mese, giunge per noi alla dolce cortese..

GUITAR SOLO

Per la candlora, o ch'u piov o ch'u neva da l'inveren a sem fora; ma s'un piov, quaranta dé dl'inveren avem ancora.

Animo intrepido lungo una scia di luce.. Attraverso ghiacci eterni, la vita nuova. Strane creature danzano, al limite di quella stella.. però non cedere al loro riso magico!

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 16 gennaio 2012
modificato:mercoledì 23 maggio 2012