Cerca nel sito

Altri brani da Scomoda Voce

Altri brani di questo genere

    • MuMble
    • MuMble
    • MuMble

Visualizza altro

Maim'amai

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreScomoda Voce
EsecutoreScomoda Voce
Data esecuzione25/11/2013
Luogo esecuzionePieve RecordZ
EtichettaPieve RecordZ
GenereRock
ProvenienzaScomoda Voce
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Maim'amai- Scomoda Voce

Istanti, che racchiudono in se,
vita
insegnami a misurare giudicare la durata il valore
di un istante di sudore o di stupore

(gemiti) x 2

istanti santi ricorrenti, timidi e riluttanti,
salutano felici e scompaiono fugaci
Fra le braci di un momento già finito
di un minuto muto di stupore amaro odiato ma indugiato

Spontaneità, 
manca giusto un poco di sana spontaneità,
ordiniamola

Ma, ma, ma, ma io so già che non arriverà
Mai, mai, mai , mai e semmai sarà vecchia usata e
Tu tu tu tu mostrerai la ricevuta ma anche così
Si si si non sarai rimborsataaaaaa

E ho visto un angelo bambino accasciato
al bordo di una strada,
perdeva sangue da un labbro lui,
che voleva soltanto imparare a volare

E ti guardava camminare, 
lungo le strade del nostro sapore
ti guardavi intorno confusa,
in cerca di un briciolo di comprensione


Ma, ma, ma, ma io so già che non arriverà
Mai, mai, mai , mai e semmai sarà vecchia usata e
Tu tu tu tu mostrerai la ricevuta ma anche così
Si si si non sarai rimborsataaaaaa


E ho visto un angelo bambino accasciato
al bordo di una strada,
perdeva sangue da un labbro lui,
che voleva soltanto imparare a volare

E ti guardava camminare, 
lungo le strade del nostro sapore
ti guardavi intorno confusa,
in cerca di un briciolo di comprensione

  •  

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 27 novembre 2013
modificato:mercoledì 27 novembre 2013