Cerca nel sito

FreeZone>SCHENA

Altri brani da SCHENA

Altri brani di questo genere

Visualizza altro

Immagini

giugno

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreSCHENA / SCHENA
Autore testiSCHENA
EsecutoreSCHENA / SCHENA
Data esecuzione12/01/2014
ProduttoreSCHENA
GenerePop / Musica Leggera
ProvenienzaSCHENA
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Giugno, tre milioni di cantanti hanno cantato

e chissà quanti poeti hanno sfiorato, con i fiori dentro al pugno,

queste tue interminabili giornate, o giugno

Giugno, per errore zodiacale sono nato con afflato disperato,

dalle donne maltrattato, per fortuna sulla spiaggia trasferito,

abbronzato e mascherato il dolore col sole di giugno

Giugno, gli occhi acerbi di un ragazzo, e l’estate che colpisce,

poi l’amore che svanisce, e questo odore di pioggia, di asfalto e di fiori,

 

sento la pelle più viva sotto tutti quei ricordi di giugno.  

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
autore:Paolo Schena
creato:sabato 5 aprile 2014
modificato:martedì 9 giugno 2015