Cerca nel sito

Altri brani da NuovoDelirio

Altri brani di questo genere

    • G. Stermieri
    • G. Stermieri
    • G. Stermieri

Visualizza altro

Immagini

Elena

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreStefano Casoli
Autore testiAndrea Canevari
EsecutoreNuovo Delirio
Data esecuzione06/12/2012
Luogo esecuzioneReggio Emilia - Modena
GenereRock
ProvenienzaNuovoDelirio
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

o sai che c'è
che io non capisco il perchè
lo sai che c'è
che io ho ancora voglia di te
io come chi
corre per raggiungerti
e adesso sei
solo un ricordo di noi
ma cosa vuoi
io non ti scorderò mai
e tu lo sai
ti ho amata anche tra i tuoi guai

elena tu
ridevi alle spalle dei sogni miei
dietro a una maschera di quella che sei
dietro alle regole
di quegli idioti che a te
che a te
sembrano eroi
sembrano eroi

e adesso è solo rabbia che trascina i giorni miei
e adesso quel che resta è solo sabbia e polvere
sei passata come nebbia e adesso quello che vorrei
sapessi che nel tempo non ritroverai
qualcun altro che ti ama solo per quella che sei
per quella che sei

elena tu
ridevi alle spalle dei sogni miei
dietro a una maschera di quella che sei
dietro alle regole
di quegli idioti che a te
che a te

sei passata di fretta
lasciando un vuoto
in un giorno senza sole in mezzo ad una fredda estate
non ne avevi abbastanza
sognavi una vita
e un giorno sei partita per un mondo che hai deciso
che non fosse più il mio

dimmi se tu
vedi ancora la gente per quella che è
parli ancora di tutto niente ma non di te
scrivi ancora le regole
per quegli idioti come me
che come me

amano te
amano te

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 6 febbraio 2012
modificato:lunedì 14 maggio 2012