Cerca nel sito

Altri brani da Massimiliano Paternò

Altri brani di questo genere

    • L. Toni / L. Toni / L. Toni
    • L. Toni
    • L. Toni

Visualizza altro

U SUD

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreMassimiliano Paternò
Autore testiMassimiliano Paternò
EsecutoreMassimiliano Paternò
Luogo esecuzioneSala registrazione Ostello san sisto Bologna tramite progetto ministero della gioventù
GenereRock
ProvenienzaMassimiliano Paternò
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

RIT.

U sud, u sud, abbandonato anche da Dio

U sud, u sud e c’è rimasto sulu u mari

U sud u sud a disoccupazione che avanza

U sud, u sud mafia, camorra e n’dranheta

 

Cervelli costretti a scappare

Manodopera dovuta emigrare

A Rino Gaetano gli han tirato i pomodori

E ora lo ricoprono anche di allori

E l’ignoranza la fa da padrone

L’abusivismo è pura concessione

E se son critico ciò non vuol dire

Che rinnego la terra in cui son nato

Ma cè di certo che in questo paese

Per lo più sono valorizzati

Raccomandati, figli di magnati e arruffianati

 

RIT.

U sud, u sud abbandonato anche da Dio

U sud, u sud e c’è rimasto sulu u mari

U sud, u sud a disoccupazione che avanza

U sud, u sud mafia, camorra e n’drangheta

 

Crotone antica, patria pitagorica

Crotone attuale, città spettrale

La candela e l’incenso stan bruciando

E spero tanto che quei fantasmi spariranno

E voglio scrivere questa mia canzone

Per non pensare alla desolazione

Ma voglio ancora continuare a sperare

Che tutti possano ancora sognare

I colori e gli odori del mio paese

Le mareggiate, la brezza e lo scirocco

Capocolonna, santa spina e san rocco

I gabbiani e il profumo del mare

L’odore del pesce e del sale

 

RIT:

U sud, u sud abbandonato anche da Dio

U sud, u sud e cè rimasto sulu u mari

U sud, u sud a disoccupazione che avanza

U sud, u sud mafia, camorra e n’drangheta

Video

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
autore:Massimiliano Paternò
creato:venerdì 28 agosto 2015
modificato:venerdì 28 agosto 2015