Cerca nel sito

FreeZone>Lucy Rizzo

Altri brani da Lucy Rizzo

Altri brani di questo genere

    • Ivana Cecoli
    • Ivana Cecoli
    • Ivana Cecoli

Visualizza altro

Immagini

Voglio La Luna

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreL.Rizzo/G.Di Maria
Autore testiM.Andreoli
Luogo esecuzioneBologna
ProduttoreG.Di Maria
GenerePop
ProvenienzaLucy Rizzo
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer
Una donna apre gli occhi sulla sua storia d'amore e si accorge di aver vissuto nell'attesa di un cambiamento che non verrà mai. Quell'uomo arido che ogni volta la illude di poter essere diverso, le appare finalmente per quello che è: l'uomo sbagliato. E così Voglio la luna diventa il racconto di un addio alle illusioni che non è rinuncia al sogno,ma la premessa necessaria per tornare a immaginare la nostra idea di felicità. VOGLIO LA LUNA Musica: G. Di Maria/L. Rizzo Testo: M. Andreoli Produzione artistica: Giancarlo Di Maria per Parametri Musicali s.n.c. Vocal : Lucy Arrangiamento,tastiere e programmazione computer: Giancarlo Di Maria Batteria : Paolo Valli Basso: Marco Dirani Chitarre elettriche e acustiche: Andrea Morelli Registrazione, mixaggio e mastering : Simone Casadio Pirazzoli presso EXCANTINE Progetto grafico : Claudia Lazzari Edizioni Musicali : PARAMETRI MUSICALI SNC Video realizzato da Simone C. Pirazzoli Categoria Musica VOGLIO LA LUNA Cosa dicono Stasera gli angeli Di questa città Che vive e non lo sa? Forse vedono La fine di un’ idea Nell’immagine Di me che vado via Piove verità E niente tornerà Come prima sai capirai Che il tempo scivola E non aspetta te I tuoi sogni come armi Per confondermi Era la tua vanità A chiamarmi amore ma C’è una cosa che non sai Piangerai Voglio la luna E qui non c’è Altro che un cielo immobile Ma c’è una luce in fondo al blu E quando tu la accenderai Sarà già tardi ormai E poi chissà Cosa c’è da dire Ora che le cose Sono limpide Come le tue paure? O bel principe Incantevole La tua dedizione A disertare il cuore Ma non hai capito che Ogni specchio è fragile Quando te ne accorgerai Che farai? Quello che voglio è la luna Ma non c’è Niente che faccia credere Che da domani cambierai E’ sempre uguale a prima il poi Lo scrivi e non lo fai Era bellissimo Pensare fossi tu L’amore incredulo Ciao illusione Voglio la luna e qui non c’è E non mi volto indietro mai Voglio la luna E qui non c’è Altro che un cielo immobile Ma c’è una luce in fondo al blu E quando tu la accenderai Sarà già tardi ormai Rimpiangerai

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 23 novembre 2012
modificato:venerdì 23 novembre 2012