Cerca nel sito

FreeZone>Jotis Day

Altri brani da Jotis Day

Altri brani di questo genere

    • Alberto Scanu
    • Alberto Scanu
    • Alberto Scanu
    • Francesco Serra
    • Francesco Serra
    • Francesco Serra
    • James Thompson
    • James Thompson
    • James Thompson

Visualizza altro

Mumù (tu sei come noi!)

Una voce per la libertà, niente più vivisezione e altre bassezze! Ora il mondo sta cambiando - un orizzonte, una svolta, per il successo di tutte le creature, verso la luce - Jotis Day

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositorePaolo Zec - Stefano Dallas
Autore testiPaolo Zec - Stefano Dallas
EsecutorePaolo Zec - Stefano Dallas
Data esecuzione01/10/2014
Luogo esecuzioneBassano del Grappa
ProduttoreJotis Day
GenerePop
ProvenienzaJotis Day
Aggiungi al MagPlayer

MuMù (tu sei come noi!)

Ricordo da bambino mi hanno dato dolce affetto

e tra tante belle cose preparavano anche il piatto

prendi caro ti fa bene cresci sano bello e forte

innocente come voi ho mangiato anche la morte

mi hanno tratto nell’inganno nascondendo anche la morte

poi un giorno in vacanza su di un colle verde fiore

ho incontrato, un amico cento chiazze bianche e nere

salti e corse niente pose un gran gioco fino a sera

l’indomani , lo cercai e non lo rividi più lo cercai lo cercai non lo rividi più

mi hanno tratto nell’inganno ci hanno tratto in un inganno

Mu Mu Mu Mù tu sei come noi

da quel giorno realizzai un immensa sofferenza

mascherata da sorrisi e pacchiani falsi spot

qui ragazzi c’è un incendio che divora ogni diritto

maltrattando senza tregua ogni uomo e animale

qui è meglio far qualcosa e ce lo disse anche San Francesco

tra gli inganni più beffardi verso i poveri studenti

addestrati a curare poi a mangiarsi l’animale

portan camici di sangue e la chiamano ricerca

dissennati come pazzi fanno la vivisezione

e la chiamano ricerca fanno la vivisezione

prepotente apri gli occhi vuoi domare la natura

ma da essa sei creato sarà lei che ti frantuma

Mu Mu Mu Mù tu sei come noi

poi un giorno in vacanza su di un colle verde fiore

ho incontrato un amico cento chiazze bianche e nere

salti e corse niente pose un gran gioco fino a sera 

una gara senza fine e giocare sempre più

e giocare come noi e giocare sempre più

ora il mondo sta cambiando una forza sta nascendo

ora il mondo sta cambiando questo mondo sta cambiando

 

 

 

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 29 settembre 2014
modificato:lunedì 29 settembre 2014