Cerca nel sito

Altri brani da gian luca naldi

Altri brani di questo genere

    • BAIARDI GIOVANNI
    • BAIARDI GIOVANNI
    • BAIARDI GIOVANNI
    • Simone Fornasari
    • Simone Fornasari
    • Simone Fornasari

Visualizza altro

Immagini

DI NOTTE

Di tutte le canzoni che ho scritto “ Di notte “ è quella a cui tengo senz’altro di più. E’ dedicata a mia moglie Laura ed è una vera e propria confessione d’amore nei suoi confronti, senza pudore, senza inibizioni,nella sincerità più assoluta. Capita a volte di svegliarsi in piena notte e di cominciare a pensare senza riuscire a riprendere sonno. E’ in quel momento che vengono fuori i nostri sentimenti nella loro pienezza, che arrivano le parole che vorremmo dire a chi amiamo, che escono le paure che ci accompagnano nella quotidianità. Tutto viene amplificato dall’atmosfera notturna dove nel buio, nel silenzio,non abbiamo la possibilità di interagire con nessuno se non con noi stessi e ci sentiamo più fragili. Io credo che chiunque di noi possa identificarsi in questo brano , perchè se la vita a volte è difficile da affrontare, l’amore ci dà la forza e il coraggio per farlo.

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
Compositoregian luca naldi
Autore testigian luca naldi
Esecutoregian luca naldi
GenerePop
Provenienzagian luca naldi
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

                                                              Di notte

                                     ( parole & musica di Gian Luca Naldi )

 

Di notte cerco i tuoi capelli

E mi rifugio nel loro odore

E intanto penso che ti amo

E che di giorno non lo so dire

 

Di notte ascolto il tuo respiro

Dentro il silenzio della stanza

E penso che una vita insieme

Non sarà lunga mai abbastanza

 

Di notte a volte sento freddo

E avrei bisogno di abbracciarti

Ma quel tuo sonno sa di fatica

Ed è un peccato sai svegliarti


Di notte poi vorrei incontrarti

Dentro la trama di un tuo sogno

Per dirti che sei proprio tu

La sola cosa di cui ho bisogno

 

    Di notte a volta ho paura

    Di questa vita che non ti perdona

    E viene a chiederti il conto

    Per ogni giornata buona

 

    Di notte scaccio le ombre

    E poi aspetto con ansia la luce

    Perché si calmi il mio cuore

    Con il suono della tua voce

 

Di notte cerco la tua pelle

E mi addormento con il tuo odore

E intanto penso che sei bella

E che di giorno lo dovrei dire

Video

Commenti

Questo brano ha
  • Giulio dice:
    meraviglia :)
    Postato sabato 19 settembre 2015

Proprietà dell'articolo
autore:gian luca naldi
creato:martedì 15 settembre 2015
modificato:martedì 15 settembre 2015