Cerca nel sito

FreeZone>Emm3

Altri brani di questo genere

    • grimaldini
    • grimaldini
    • grimaldini

Visualizza altro

Immagini

Non ho più paura

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreMarco Giglioli
Autore testiMarco Giglioli,Matteo Castellari,Manuel Ritiro
EsecutoreMarco Giglioli,Matteo Castellari,Manuel Ritiro
Data esecuzione20/08/2011
Luogo esecuzioneDigitallcube - Maurizio Mancini Prigano S.S
Etichetta--
Produttore--
Data di pubblicazione28/10/11
GenereHip Hop / Rap
ProvenienzaEmm3
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Primo estratto del nuovo disco degli Emm3. Canzone realizzata con la collaborazione di Manuel Ritiro.

NON HO PIU' PAURA

RIT: Non ho più paura di volare via,per cercare un'altra strada ovunque sia e ora riesco a stare solo senza te, non ho più paura.

Quando guardo il cielo io sto male lo giuro davvero adesso ho il cuore nero ormai la macchia mi ha già preso,essere,innamorati non è mai stato così strano,dal giorno del giudizio al giorno del ti amo. Pochi attimi pochi secondi bastano,per le storie che contano per le cose che cambiano,per quelle che vengono vanno durano e prendono non è importante,sei così vicina eppure così distante. Per come ti guardo e per come ti guardavo,per come ci credevo e come ci speravo,parlando di tutto sul nostro amore credendo fosse raro. Promessa quella che tu,mi hai regalato,promessa quella che tu non hai mantenuto,il fato ha voluto che fossi bloccato,fermo immobile come ghiacciato,appena ti ho visto tutto è cambiato e quando non c'eri tutto è tornato. Ora voglio solo volare tra l'aria pura non mi importa niente perchè adesso non ho più paura.

RIT

Appoggiato alla finestra,con pensieri per la testa,tira un filo d'aria fresca e poi pensa a cosa resta,quando eravamo sull'orlo del baratro tu sempre più convinta,sempre più con enorme grinta a darci forte quella spinta,e piano piano tu mi stavi allontanando,il nostro mondo si stava sgretolando come in un sogno quando ti stai svegliando,il mio cuore stai calpestando,la mia rabbia stai incendiando e tutto ciò che abbiamo costruito per colpa tua se ne sta andando. E ora so dove inizia la realtà e dove finisce la fantasia,tu non sai mai il limite che c'è tra verità e bugia,e per un attimo ho pensato che tu fossi ancora mia,magari è giusto che sia andata così bè sai che ti dico e che cosi sia. Tu per me eri una droga troppo potente da cui ero dipendente e senza di lei non riuscivo a fare niente. E adesso affronto la vita senza cercare un motivo o un perchè,adesso si che credo in me perché non son più dipendente da te.

E non ho più paura,E non ho più paura,E non ho più paura,E non ho più paura, x2

RIT

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:martedì 10 gennaio 2012
modificato:martedì 8 maggio 2012