Cerca nel sito

FreeZone>Eloisa Atti

Altri brani da Eloisa Atti

Altri brani di questo genere

    • Gaspare Palmieri
    • Gaspare Palmieri
    • Gaspare Palmieri
    • delogos
    • delogos

Visualizza altro

Punto di Vista

Tratto dall'album "Penelope" di Eloisa Atti

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreEloisa Atti
Autore testiEloisa Atti
EsecutoreGiacomo Toni voce; Eloisa Atti voce e Pianet T; Enrico Guerzoni violoncello; Francesco Giampaoli basso; Marco Frattini batteria 
RaccoltaPenelope
EtichettaBrutture Moderne
ProduttoreFrancesco Giampaoli
Data di pubblicazioneAprile 2014
GenerePop
ProvenienzaEloisa Atti
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

ALZI GLI OCCHI A MISURARE LA MIA STAZZA

E L’IMPRONTA DEL MIO PIEDE TI SGOMENTA

MA IL PARTICOLARE CHE PIù TI SPAVENTA

E’ UN DIFETTO DI FAMIGLIA, ANZI DI RAZZA:

NOI DA SEMPRE ABBIAMO UN SOL PUNTO DI VISTA

SARA’ QUESTO CHE MI RENDE PESSIMISTA

 

NELLE VISCERE FUMANTI DEI VULCANI

CONSUMIAMO QUESTE VITEMALEDETTE

COSTRUTTORI AUTORIZZATI DI SAETTE 

SIAMO PIU’ PERICOLOSI DEI TITANI

SALI SULLA BARCA E TORNA LA’ DOV’ERI

CHE NON VEDIAMO DI BUON OCCHIO GLI STRANIERI

 

tu mi vuoi uccidere

non ci pensare

non sei tu a decidere

è stato il mare

che mi ha portato fino qui

e ci sarà un senso

Noi ci fermeremo un po’

anche senza il tuo consenso

 

CON DUE OCCHI E I LINEAMENTI REGOLARI

L’ELEGANZA NELLA VOSTRA PROPORZIONE

NON C’E’ DONNA CHE RESISTA A VOI UMANI

NON C’E’ NEANCHE UN’OMBRA DI COMPETIZIONE

FATEMI IL FAVORE, ENTRATE NELLA GABBIA

CHE IO QUASI NON CI VEDO DALLA RABBIA

 

io non sono uguale a te

che ci vuoi fare

si può convivere si può provare

quel tuo occhio solo, no

non mi sembra grave.

Il problema, credimi, è che dentro c’è una trave...

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 20 giugno 2014
modificato:venerdì 20 giugno 2014