Cerca nel sito

Altri brani da CRISTIAN RIGHI

    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI
    • FABIO BIDINELLI

Visualizza altro

Altri brani di questo genere

Visualizza altro

Immagini

fiore

Magazzini Sonori
Proprietà dell'oggetto
CompositoreFABIO BIDINELLI
Autore testiCRISTIAN RIGHI
EsecutoreCRISTIAN RIGHI
Luogo esecuzioneNOVELLARA
GenerePop / Musica Leggera
ProvenienzaCRISTIAN RIGHI
LicenzaTutti i diritti riservati
Aggiungi al MagPlayer

Fiore

Vecchia stanza di frontiera, le persiane chiuse a metà.
E quel disco che girava, sembrava non finire mai.
Corridoi di sale, voci e quella canzone, che continua e gira intorno a me.
Stanza 107, dolce di frontiera, piena d'entusiasmo e amica mia…di una sera.
Fiore rimasto là in un angolo di città, fiore rimasto là che il tempo ricorderà.
Fiore rimasto là in un angolo di città, fiore rimasto là che il tempo ricorderà.
Vedo il mare alla finestra, mille riflessioni e poi.
Ora è sera e mi perdo, tra le stelle e il cielo blu.
Sporca cera sciolta, di candela accesa, Film in bianco e nero alla TV.
Quel soffitto bianco, non lo vedo più, il tuo volto appare, sì sei tu, sei tu
…ma vorrei di più!
Fiore rimasto là in un angolo di città, fiore rimasto là che il tempo ricorderà.
Fiore rimasto là in un angolo di città, fiore rimasto là che il tempo ricorderà.
Fiore rimasto là in un angolo di città, fiore rimasto là che il tempo ricorderà.

Commenti

Questo brano ha

Proprietà dell'articolo
creato:venerdì 27 gennaio 2012
modificato:martedì 24 aprile 2012